Home Sport Calcio Calcio, Inter – Napoli: Hamsik influenzato

Calcio, Inter – Napoli: Hamsik influenzato

494
CONDIVIDI

Il talento slovacco Hamsik, causa un leggero stato influenzale, tiene in ansia tutto lo staff azzurro in vista del match clou della 16^ giornata. Contro la formazione di Stramaccioni la posta in palio è altissima. Gli azzurri saranno chiamati all’ennesima prova di maturità in uno stadio importante come quello del Meazza e un’eventuale vittoria ne confermerebbe il ruolo di antagonista principale della Juventus per la corsa allo scudetto.

L’Inter, stranamente, dopo l’exploit di Torino, ha subito un’involuzione conquistando solo 4 punti nelle ultime 4 partite e tornando alla vittoria domenica scorsa, quando si è imposta sul Palermo solo grazie ad uno sfortunato autogol di Garcia. Numeri che non oscurano la pericolosità e il tasso tecnico della squadra interista. Il Napoli dovrà mostrare il meglio di sé per riuscire a imporsi in questa sfida decisiva per il prosieguo della stagione.

Gargano, ex di turno, sfiderà il cognato Hamsik in duello che si preannuncia avvincente. Per il talento slovacco un po’ di apprensione per un leggero stato influenzale. Ancora lavoro differenziato per Dzemaili, mentre è scontato il rientro tra i convocati per Pandev e Maggio. Con De Sanctis tra i pali, probabile terzetto difensivo con Cannavaro al centro, Gamberini a destra e Britos a sinistra. Centrocampo a 4 che dovrebbe essere formato da Behrami e Inler nel mezzo e da Maggio esterno destro e Zúniga esterno sinistro. Hamšík agirà come al solito dietro la coppia d’attacco formata da Pandev e Cavani.

Stramaccioni dovrà rinunciare allo squalificato Samuel e agli infortunati Stankovic, Obi, Chivu e Mudingayi. Con il confermatissimo Handanovic tra i pali, possibile difesa con Ranocchia a destra, Silvestre al centro e Juan Jesus a sinistra. Zanetti sarà l’esterno destro di centrocampo con Gargano e Cambiasso al centro e Nagatomo a sinistra. Cassano e Palacio agiranno alle spalle di Milito.

L’ultima vittoria del Napoli in trasferta contro l’Inter risale al 1 ottobre 2011, quando gli azzurri si imposero per 3 – 0 con reti di Campagnaro, Maggio e Hamsik, mentre l’ultima vittoria dell’Inter al Meazza contro i partenopei è datata 6 gennaio 2011, 3-1 il risultato finale con gol di Thiago Motta (2), Cambiasso e Pazienza. Arbitrerà il sig. Rizzoli della sezione arbitrale di Bologna, per lui 154 presenze in serie A.