Home Varie Eventi In arrivo la XII edizione di Natale in villa

In arrivo la XII edizione di Natale in villa

595
CONDIVIDI

L’edizione 2012-13 di “Natale in Villa”, a cura dell’associazione culturale NarteA, presenta diverse novità, a partire dalla visita guidata teatralizzata “Il Fantasma dei Natali passati”.
Il 30 dicembre, come già avvenuto il 16, i visitatori potranno scoprire i segreti e i costumi della bellissima villa settecentesca di Ercolano attraverso il racconto dei personaggi che l’hanno abitata.

Spiega il direttore generale della Fondazione Ente Ville Vesuviane, l’architetto Paolo Romanello: “Natale in Villa vuole valorizzare le tradizioni locali del Natale in chiave antica e moderna. Attraverso le visite teatralizzate e l’arte presepiale, vogliamo ricreare quelle atmosfere del Settecento napoletano che proprio nella Villa Campolieto trovano una loro massima espressione architettonica. L’appuntamento con Natale in Villa si conferma uno tra gli eventi più attesi delle festività natalizie in Campania. La scorsa edizione abbiamo coinvolto oltre seimila partecipanti, tra cui più di mille studenti, ed abbiamo registrato un incremento di presenze pari al 20 per cento rispetto al 2010. Anche quest’anno la Villa Campolieto sarà per oltre venti giorni il palcoscenico privilegiato di un ricco cartellone di eventi all’insegna dell’arte, della musica, dell’enogastronomia e dell’artigianato di qualità. Il nostro intento è rivolto ad offrire un momento speciale di intrattenimento culturale ai cittadini campani nonché ai numerosi turisti italiani e stranieri che hanno scelto il nostro territorio quale meta per trascorrere le festività natalizie”.

Fino al 6 gennaio sarà aperta al pubblico la tradizionale mostra presepiale. L’esposizione accoglie le pregiate opere della collezione di proprietà Fondazione insieme con i pastori realizzati dai maestri artigiani del territorio aderenti al Centro Studi e Ricerche permanente sul Presepe Napoletano, all’Associazione Italiana Amici del Presepe sezione di Ercolano e all’Associazione Presepisti Torresi “Salvatore Longobardi” di Torre del Greco.
Il percorso espositivo sarà arricchito da pannelli dedicati alla lavorazione dei particolari in ceroplastica, anima del presepe napoletano, a cura del maestro Angelo Ciaravolo con le fotografie di Raffaele Di Fiore.
In mostra anche una nuova opera dell’artista Raffaele Panariello: un ‘tappeto’ realizzato con la tecnica della segatura colorata, ispirato al quadro del 1845 di Pelagio Palagi “La Sacra Famiglia con San Giovannino”.
Villa Signorini Events & Relais presenta invece un allestimento scenografico dal titolo “A tavola nel ‘700”, una vera e propria “tavola imbandita” con vivande e portate d’epoca, da ammirare con gli occhi.
Spazio infine alla mostra fotografica “1978-1984” dedicata ai lavori di restauro di Villa Campolieto, a cura di Felice Biasco.

Natale in Villa propone cinque appuntamenti musicali:

martedì 18 dicembre, concerto dell’Ensemble dell’Orchestra da Camera di Caserta con musiche di Wolfgang Amadeus Mozart, Antonio Sacchini e Franz Anton Hoffemeister (di cui quest’anno ricorre il bicentenario dalla scomparsa);

giovedì 20 dicembre, lo spettacolo per bambini “Il gioco della musica, ovvero la musica che palle!” con il pianista Livio de Luca e l’attore Raffaele Parisi;

domenica 23 dicembre, un ‘viaggio’ nell’evoluzione della sonata, da Bach e Prokofiev, con Eloisa Cascio al pianoforte e la voce recitante di Rosa Montano;

venerdì 28 dicembre, musiche del repertorio settecentesco con brani di Haydn, Corelli, Durante e Vivaldi, a cura dei solisti dell’Orchestra da Camera di Caserta;

sabato 5 gennaio 2013, l’associazione Nartea presenta “NapolinMusica”, animato quanto vivace percorso tra i suoni e le melodie della canzone napoletana, lungo i vicoli e le taverne dell’antica città partenopea.

Le mostre saranno aperte tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00; CHIUSE il 24, 25, 31 dicembre 2012 e l’1 gennaio 2013.

Natale in Villa
XII edizione
16 dicembre 2012 – 6 gennaio 2013

Arte, musica e tradizione nella Villa Campolieto di Ercolano

Concerti

Martedì 18 dicembre, ore 20.00
Ensemble dell’Orchestra da Camera di Caserta

Musiche di Franz Anton Hoffemeister, Wolfgang Amadeus Mozart, Antonio Sacchini

Giovedì 20 dicembre, ore 10.00
Il Gioco della Musica, ovvero la musica che palle!

Fiaba ludico – educativa di Livio de Luca
Livio de Luca, pianoforte
Raffaele Parisi, attore-animatore

Domenica 23 dicembre, ore 20.00

Eloisa Cascio, pianoforte
Rosa Montano, conversazione e guida all’ascolto

“… un viaggio attraverso la Sonata per pianoforte che, partendo dalla Suite bachiana, percorre la disgregazione formale dell’ultimo Beethoven, passa per il romanticismo schumaniano e giunge a Prokofiev …”

Venerdì 28 dicembre, ore 20.00

Solisti dell’Orchestra da Camera di Caserta
Raffaele Sorrentino, violoncello
Ottavio Gaudiano, contrabbasso

Musiche di Alessandro Marcello, J. Bodin de Boismortier, Francesco Durante, Arcangelo Corelli, Antonio Vivaldi, Franz Joseph Haydn, Sebastian Lee

I concerti sono realizzati in collaborazione con l’Associazione Anna Jervolino e l’Orchestra da Camera di Caserta.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Animazioni e teatralizzazioni

Domenica 16 e domenica 30 dicembre, ore 11.30

Il Fantasma dei Natali passati

A cura di Associazione NarteA e Fondazione Ente Ville Vesuviane

Una vista guidata teatralizzata per riscoprire gli usi e i costumi di Villa Campolieto, attraverso il racconto dei personaggi che l’hanno abitata

Ingresso a pagamento – prenotazione obbligatoria 339.7020849 e 334.6227785

Sabato 5 gennaio, ore 18.00

NapolinMusica

A cura di Associazione NarteA e Fondazione Ente Ville Vesuviane

Un percorso musicale vivace e dinamico, nei suoni e nelle melodie della canzone napoletana, attraverso vicoli e taverne della città antica

Ingresso a pagamento – prenotazione obbligatoria 339.7020849 e 334.6227785


In mostra

A tavola nel ‘700

allestimento scenografico a cura di Villa Signorini Eventi & Relais

Opera del Maestro Raffaele Panariello

Tappeto realizzato con la tecnica della segatura colorata, tratto da “La Sacra Famiglia con San Giovannino” (1845) di Pelagio Palagi

Collezione privata di Presepi di proprietà della Fondazione Ente Ville Vesuviane

La gastronomia e il presepe napoletano

Pannelli didattici dedicati alla lavorazione dei particolari in ceroplastica di Angelo Ciaravolo, fotografie di Raffaele Fiore

“1978 – 1984”

Mostra fotografica sui lavori di restauro della Villa Campolieto a cura di Felice Biasco