Home Scuola Normativa Scuola, concorso docenti: domani inizio prova preselettiva

Scuola, concorso docenti: domani inizio prova preselettiva

Scuola: la Campania è la regione che ha presentato il maggior numero di domande per il concorso del personale docente

810
CONDIVIDI

Conto alla rovescia per l’inizio delle prove preselettive per il concorso del personale docente, fissate per il 17 e il 18 dicembre. Saranno oltre 320mila i candidati che si recheranno nelle 2520 aule informatiche predisposte dal Ministero dell’Istruzione per partecipare alle prove e tentare di accedere al concorso.

Ciascun candidato avrà a disposizione una postazione informatica, alla quale potrà accedere tramite i propri dati anagrafici ed il codice fiscale. La prova è costituita da 50 quesiti a risposta multipla, con quattro opzioni di risposta, così ripartiti: 18 domande di capacità logiche, 18 domande di comprensione del testo, 7 domande su competenze digitali, 7 domande sulla lingua straniera. Il tempo a disposizione è di 50 minuti, al termine dei quali ogni candidato potrà visualizzare il risultato conseguito sulla postazione assegnata. Per il superamento della preselezione è necessario conseguire un punteggio non inferiore a 35/50.

E’ la Campania la regione che ha presentato il maggior numero di domande: 56773, a seguire la Sicilia con 45773. Non c’è dubbio che il Sud ha superato di gran lunga il Nord nella presentazione delle domande. Oltre 160mila rispetto alle 93963 del Nord e le 62420 del centro.

Il Ministero dell’Istruzione ricorda che è bene che i partecipanti alle prove preselettive in programma in Campania, Liguria, Molise, Puglia, Sardegna e Toscana controllino nuovamente la data e il luogo di svolgimento dove sono stati destinati. A seguito di eventi inattesi collegati a cause di forza maggiore, in alcune località di queste regioni i calendari sono stati infatti ripubblicati.

Il concorso torna dopo 13 anni di assenza e servirà a selezionare 11.542 docenti distribuiti su tutti gli ordini scolastici.