Home News Cronaca Botti Capodanno, 2 morti e 114 feriti in Campania

Botti Capodanno, 2 morti e 114 feriti in Campania

471
CONDIVIDI

Due morti e 114 feriti per i botti: è questo il bilancio con il quale la Campania apre al nuovo anno. Secondo i dati forniti dalle questure dei capoluoghi di provincia l’annuale bollettino delle vittime dei ‘botti’ contempla 82 feriti tra Napoli e provincia; 12 nel Salernitano; 9 feriti e un morto nel Casertano; 3 feriti ad Avellino e provincia; un morto e un ferito nella provincia di Benevento.

La prima vittima è un ristoratore di 51 anni. L’uomo è morto per l’esplosione di un ‘botto’ di Capodanno che gli ha procurato gravi ferite al cranio. La tragedia è avvenuta a Pontelatone, un comune del Casertano.

La seconda vittima: si tratta di un imprenditore edile di 49 anni originario di Montefusco (Avellino). L’uomo era con i familiari in una villa di San Martino Sannita (Benevento) quando un razzo partito inavvertitamente lo ha colpito al volto. E’ deceduto sul colpo.

Tanti i bambini che sono stati medicati nei pronto soccorso.