Home Costume e società Carnevale di Venezia, Francesca Piccinini e Andrea Spiller in volo sulla città

Carnevale di Venezia, Francesca Piccinini e Andrea Spiller in volo sulla città

598
CONDIVIDI
Carnevale di Venezia

Carnevale di VeneziaA mezzogiorno in punto la campionessa di pallavolo Francesca Piccinini, nel marziale abito da ussaro disegnato per lei dall’Atelier veneziano Pietro Longhi, si è librata leggera nell’aria in un atteso “Volo dell’Aquila” in Piazza San Marco a Venezia.
La statuaria atleta ha così accontentato il popolo del carnevale lasciandosi andare dal campanile, appesa ad un cavo d’acciaio.

“Amo le sfide – ha detto la campionessa appena atterrata – e scendere dal campanile di San Marco è stata senza dubbio una sfida incredibile, affrontata coraggiosamente senza alcuna prova e accorgendomi solo all’ultimo che scendevo da 100 metri e non da 80 come pensavo. Ora che sono scesa però – ha aggiunto – posso dire d’aver vissuto una esperienza indimenticabile anche perché ammirare Venezia e le migliaia di persone di Piazza San Marco da quell’altezza sono ricordi che mi resteranno dentro per sempre”.

Ad esibirsi in volo anche il  giocatore di hockey Andrea Spiller che è sceso da una mongolfiera pallone sulla pista di pattinaggio su ghiaccio di Piazza Ferretto a Mestre, dove lo attendevano le Marie del carnevale 2013 e i suoi compagni dell’Hockey Asiago under 16 impegnati in una esibizione.

Il terzo ed ultimo volo dal campanile di Piazza San Marco a Venezia, lo “svolo del Leon”, vi aspetta martedì grasso 12 febbraio alle ore 17.00.