Home Scuola Concorso scuola, al via il primo giorno delle seconde prove

Concorso scuola, al via il primo giorno delle seconde prove

Dopo il rinvio per neve, al via il concorso con le discipline giuridico-economiche ed elettronica. Nel pomeriggio filosofia, psicologia e storia

825
CONDIVIDI

Il Miur dal suo sito fa sapere che svolgeranno il 28 febbraio e il 1 marzo 2013 le prove del concorso per insegnanti rinviate a causa del maltempo.
Le prove di esame del concorso, previste per i giorni 11 e 12 febbraio 2013, avranno luogo nelle sedi già individuate dagli Uffici Scolastici Regionali secondo il seguente calendario: giovedì 28 febbraio 2013, mattina: Infanzia – pomeriggio: A017 (Discipline economico – aziendali); venerdì 1 marzo, mattina: Primaria – pomeriggio: A033 (Tecnologia).

Sono 696 i candidati arrivati a Torino questa mattina da tutto il Piemonte per sostenere le prove scritte del concorsone della scuola.
Dopo il rinvio per neve dei primi due scritti al 28 febbraio, per la scuola d’infanzia, e al primo marzo per la primaria, oggi è stato dato il via alle discipline giuridico-economiche ed elettronica, al mattino, mentre nel pomeriggio è stata la volta di filosofia, psicologia e storia.

Al liceo scientifico Avogadro di Roma, “erano attesi circa 160 persone per la cattedra di elettronica, ma si è presentato solo un terzo, 59 persone in tutto”, ha raccontato all’Ansa un commissario, insegnante dell’Avogadro entrato nel mondo della scuola attraverso il concorso.
“In tanti hanno forse preferito non tentare la fortuna”, ha provato a spiegare il commissario, perché “c’era il rischio di non passare la prova e quindi per i precari della scuola scendere in graduatoria”.