Home Arte Mostra e Eventi Festa della donna: i mestieri della moda, in mostra a Venezia Agatha...

Festa della donna: i mestieri della moda, in mostra a Venezia Agatha Ruiz de la Prada

531
CONDIVIDI

A. R. de la Prada,Vestido FlorL‘8 marzo la Fondazione Musei Civici di Venezia e l’Assessorato alla Cittadinanza e alle Attività Culturali del Comune di Venezia  in occasione della “Festa delle donne” festeggiano con un testimonial d’eccezione, la stilista madrilena Agatha Ruiz de la Prada.

La mostra, a cura di Agatha Ruiz de  la Prada, si realizza nell’ambito della più ampia iniziativa DoVe – Donne a Venezia – Creatività, economia e felicità promossa dall’Assessorato alla Cittadinanza delle donne e alle Attività Culturali del Comune di Venezia, in occasione della Festa della Donna 2013.

La manifestazione vede il coinvolgimento delleA. R. de la Prada, Vestido Jaula principali realtà culturali veneziane – tra cui anche la Fondazione Musei Civici di Venezia – impegnate in una riflessione collettiva sul ruolo femminile nella società e prevede, dal 7 al 10 marzo 2013, un denso programma di iniziative, tra convegni, spettacoli, rassegne cinematografiche, mostre, letture e recital. Abiti che animano una fantasiosa e colorata “festa danzante”, in cui protagoniste sono le forme, le cromie e il genio di questa artista, che coniuga in modo del tutto originale glamour, fashion e design d’avanguardia.

Nello straordinario scenario del Salone del Ballo del Museo Correr in Piazza San  Marco, ambiente dal caratteristico e sontuoso “stile Impero”, progettato da Lorenzo Santi a partire dal 1822 e decorato da Giuseppe Borsato tra il 1837 e il 1838, Agatha Ruiz de la Prada propone i modelli della collezione “Primavera- Estate 2013” presentati durante la sfilata retrospettiva della scorsa edizione della Mercede Benz Fashion week di Madrid ed esposti per l’occasione su manichini dorati.
Si tratta di trentuno abiti che reinterpretano le icone care ad Agatha – dall’abito “gabbia” a quello “ombrello”, da “cuore” a “stella” – che l’hanno accompagnata durante 31 anni di carriera.
Abiti che animano una fantasiosa e colorata “festa danzante”, in cui protagoniste sono le forme, le cromie e il genio di questa artista, che coniuga in modo del tutto originale glamour, fashion e design d’avanguardia.