Home News News dal mondo Nemo, tempesta si abbatte su costa nordest degli Stati Uniti

Nemo, tempesta si abbatte su costa nordest degli Stati Uniti

890
CONDIVIDI

E’ di due morti il bilancio delle vittime collegate alla tempesta di neve “Nemo” che sta flagellando il nordest degli Usa. Oltre 600mila sono le persone rimaste senza corrente elettrica.
Da Filadelfia a Boston, il trasporto è rimasto paralizzato. Le strade sono deserte ed il traffico aereo e ferroviario sono praticamente sospesi in tutto il nordest, dove vivono circa 40 milioni di abitanti. Secondo le previsioni meteo, a New York e nelle città del New Jersey e del Connecticut sono previsti fino a 30 centimetri di neve, mentre a Boston potrebbe superare il metro.

Nemo (altro nome scelto per indicare Monster Blizzard) ha origine dalla convergenza tra due perturbazioni ed arriva dopo soli tre mesi dall’uragano Sandy che, sempre lungo la costa orientale degli Usa, ha causato circa cento vittime e danni per 70 miliardi di dollari. Monster Blizzard potrebbe essere la tempesta più potente degli ultimi 100 anni. Si attendono fino a 90 cm di neve sulla costa orientale degli Stati Uniti.

Immediato il panico tra la gente, che ha dato subito il via alla corsa agli approvvigionamenti nei supermercati.