Home Varie Satira Rassegna stampa

Rassegna stampa

Cosa dicono di noi all'estero

783
CONDIVIDI

Dopo ogni grande evento ci sono dei giornalisti che si guadagnano il pane semplicemente riportando cosa dicono i titoli dei quotidiani stranieri.
A volte mettono direttamente le immagini dei giornali senza neanche darsi la briga di tradurli. Tanto chi lo capisce il tedesco?
Ci può stare anche scritto: “Vendesi villetta, ottimo stato”… e la didascalia dice: “Questo il duro il commento dell’Hausen Haralden”.

Allora ho deciso di rubare due soldi anche io e fare la stessa cosa: ho fatto un giro sui giornali stranieri e ho raccolto le impressioni estere sul grande evento che ci ha interessato. Ma, siccome sono populista e mi rivolgo alla classe media, riporterò il tutto in italiano.

L’Osservatore americano simpaticamente scrive: “Dal punto di vista americano la politica italiana fa sorridere“.

L’Osservatore sanmarinese risponde: “Visti da dentro gli affari italiani fanno proprio ridere“.

L’Osservatore svedese scrive: “In Italia stava per vincere un comico. Anche Grillo non è andato male“.

L’Osservatore argentino scrive: “Irriverente Berlusconi: la Sinistra si è fatta rimontare? Ora mi dica quante volte viene”.

L’Osservatore vaticano scrive: “Gli Instant pool hanno fallito, ma ancora dovevano essere calcolate le schede delle fidanzate di Silvio”.

L’Osservatore francese scrive: “La strana norma del Senato italiano: prende più seggi chi ha avuto meno voti. Per questo Bersani ha fatto di tutto per perdere”.

L’Osservatore tedesco scrive: “Spaghetti Spread e Mandolino”.

L’Osservatore britannico scrive: “Dopo trent’anni Fini è fuori dal Parlamento italiano. Tra quelli che chiedono l’elemosina”.

L’Osservatore ucraino scrive: “La mossa di Silvio: con una lettera promette il rimborso dell’Imu. E spiega agli italiani dove lo dovranno prendere se lo votano”.

L’Osservatore africano scrive: “Gli italiani sono capaci di azioni terribili”. È il titolo del fondo a firma di Oscar Pistorius.

L’Osservatore australiano pubblica un’intervista esclusiva al medico di Berlusconi che dice: “Silvio sta da Dio“. Poi ha pubblicato la smentita: “No, non è morto”.

CONDIVIDI