Home Varie Satira Come stravincere a Ruzzle

Come stravincere a Ruzzle

La rosa dei candidati sarà presentata nella prossima puntata di Amici di Maria De Filippi e, secondo le indicazioni di Beppe Grillo, il prossimo presidente sarà scelto col televoto

780
CONDIVIDI

Ora che ho la tua attenzione posso propinarti un articolo che tratta di Quirinale.
Ci tocca eleggere il nuovo presidente della Repubblica, la prima carica dello Stato. Ci pensi, caro lettore? È un momento importante non solo per la Nazione, ma anche per il Corriere della Sera e per il Giornale. Come per tutto in Italia si litiga anche su questo.
Il tuo Carlo Lerri ha chiesto agli ex politici di superare la fase di stallo e fare delle proposte reali per addivenire a una soluzione.
La rosa dei candidati sarà presentata nella prossima puntata di Amici di Maria De Filippi e, secondo le indicazioni di Beppe Grillo, il prossimo presidente sarà scelto col televoto. Intanto rendo noti i nomi emersi dalle mie consultazioni personali.

Giulio Andreotti. Sarebbe il candidato ideale. Nessuno potrebbe scommettere che un altro anziano potrebbe restare in vita per altri sette anni. Con lui l’Italia andrebbe sul sicuro.

Mara Carfagna. Dopo la separazione da Mezzaroma tale incarico le darebbe la possibilità di aprirsi alla Nazione.

Silvio Berlusconi. Il presidente deve essere un padre per la nazione. Silvio si fregia da anni del titolo di papi, per questo è già pronto.

Fabrizio Corona. Ricattatore, spacciatore di soldi falsi, pluripregiudicato… Sarebbe il presidente un po’ di tutti gli italiani.

Totò Riina. Se si candidasse, provateci a non votarlo…

Emma Bonino. Pannella si è detto pronto allo sciopero della fame se non sarà eletta. Se venisse eletta farebbe lo sciopero della sete. Intanto, se non sarà candidata smetterà di andare in bagno per due settimane.

Peppa Pig. Avrebbe il merito di essere gradita ai bambini. Anche Berlusconi si è detto favorevole ad avere una maialina al Quirinale.

Romano Prodi. Il suo ottimismo e il suo entusiasmo sarebbero perfetti per riportare la speranza nel cuore degli italiani.

Papa Francesco sarebbe il nome giusto per i cattolici. Mangia poco e va in giro in bus. A Vendola non sarebbe gradito per quell’abitudine ad affacciarsi da un balcone…

Ruby Rubacuori ha declinato l’invito. Non vuole associare la sua immagine a uno stato tanto moralmente degradato.

Gennaro D’Auria. La proposta è scaturita da un vertice tra il mago Otelma e Platinette. Tuttavia la sua promessa di “solo verità” risulterebbe scomoda a parte della classe politica.

CONDIVIDI