Home Arte Giffoni Experience chiama i suoi ragazzi alle arti

Giffoni Experience chiama i suoi ragazzi alle arti

Sarà creata un’agenzia e una library con le opere realizzate dagli ex giurati del Giffoni Film Festival dal 2000 ad oggi

496
CONDIVIDI

GIFFONI EXPERIENCE ha da sempre avuto nella sua mission la volontà di aprire nuovi orizzonti alle migliaia di ragazzi che – attraverso l’esperienza di giurati – hanno potuto scoprire nuove passioni e intraprendere nuove strade professionali. Oggi Giffoni si rivolge a chi, negli ultimi 13 anni, dopo aver fatto parte della Giuria più interessante e ambita al mondo, ha intrapreso percorsi professionali vicini al mondo dell’arte.

Tantissimi ex giurati negli anni hanno scritto lettere e mail in cui raccontavano i loro primi passi nel mondo dell’arte e dello spettacolo: prime esperienze sui palcoscenici dei teatri italiani, registi alle prese con i primi cortometraggi e scrittori che vedevano prendere forma le loro prime sceneggiature o i loro primi libri. Per loro è giunto il tempo di far ritorno a casa. Saranno chiamati sul palcoscenico dove solo pochi anni fa hanno ammirato i loro idoli e le loro star. Il tempo di raccontare ai nuovi giurati il loro percorso. La chiamata alle arti vuole essere la sintesi dell’esperienza formativa di Giffoni Experience. La già corposa library del GFF vuole arricchirsi di esperienze uniche e preziose, quelle realizzate da chi il festival lo ha vissuto, lo ha amato e, in parte, vi è cresciuto.

Giffoni Experience invita tutti coloro che dal 2000 ad oggi hanno fatto parte della Giuria (in qualsiasi sezione) ad inviare la testimonianza della loro creatività (cortometraggi, lungometraggi, video di performance attoriali, video e/o foto di lavori scenografici e di make-up cinematografici, fotografie, quadri, sculture, etc) all’indirizzo mail chiamataallearti2013@gmail.com specificando nella stessa NOME, COGNOME, ANNO DI PARTECIPAZIONE AL GFF, GIURIA DI APPARTENENZA e allegando la propria storia col GFF, un curriculum e una illustrazione delle opere che si intendono presentare.
Alla “chiamata alle arti” verrà dedicata un’area sul sito del festival in cui e gli ex giurati racconteranno il loro percorso nell’ambito della 43esima edizione del GFF che si terrà dal 19 al 28 luglio 2013. Verrà inoltre creato un catalogo con tutte le opere presentate che Giffoni Experience diffonderà in Italia e nel mondo, diventando così un’agenzia per i giovani talenti che hanno iniziato il proprio percorso creativo proprio al Giffoni Film Festival.

Claudio Gubitosi – direttore artistico di Giffoni Experience – è entusiasta dei risultati raggiunti da questi ragazzi e ha voluto fortemente in questo progetto. “Sostenere i giovani e valorizzare i traguardi da loro raggiunti – dichiara Gubitosi – è parte della mission di Giffoni Experience che resta vicino ai suoi ragazzi e continua a credere nelle loro capacità. Giffoni non vuole solo raccogliere i risultati di chi, dopo essere stato giurato, oggi muove i primi passi nel mondo dell’arte e dello spettacolo, ma si impegna a sostenere i giovani aiutandoli nella loro formazione artistica e professionale. Saranno infatti presto annunciati progetti di formazione per fornire ai giovani, gli strumenti più pratici, efficaci e innovativi per crescere, migliorare e affacciarsi al mondo del lavoro.” c.s. Giffoni Experience