Home News News dal mondo Marò, India ordina nuove indagini

Marò, India ordina nuove indagini

853
CONDIVIDI

Il Ministero dell’Interno di Delhi, in India, ha dato incarico alla National Investigation Agency di avviare nuove indagini dopo che la Corte Suprema ha stabilito che il governo del Kerala non ha alcuna giurisdizione per giudicare Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due marò italiani accusati di avere ucciso il 15 febbraio 2012 due pescatori a largo delle coste del Kerala.

Sarà il presidente della Corte Suprema Altamas Kabir nell’udienza fissata per domani mattina a fornire alcune indicazioni per orientare il lavoro del tribunale ad hoc che dovrà occuparsi dei marò.

I risultati delle nuove indagini verranno presentati davanti a uno speciale tribunale della Nia o davanti ad un altro tribunale speciale la cui costituzione verrà stabilita dal governo in consultazione con la Corte Suprema.