Home News Curiosità Higuain, De Laurentiis chiede 100 milioni di danni al Comune di Capri

Higuain, De Laurentiis chiede 100 milioni di danni al Comune di Capri

692
CONDIVIDI

Incidente Higuain, De Laurentiis chiede 100milioni di danni

“Appena ho visto le foto di Higuain ho subito detto ai miei avvocati: facciamo causa al Comune di Capri e alla Regione Campania, chiediamo 100 milioni di danni che poi devolveremo in beneficenza”. Queste le parole con le quali il Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha commentato l’incidente a Capri (Na) di Gonzalo Higuain. Il calciatore argentino, attaccante del Napoli, scivolando su uno scoglio durante una gita in barca a Marina Piccola, ha battuto il viso riportando ferite al volto all’altezza della mandibola sinistra. Trasportato all’ospedale Capilupi è stato dimesso con 8 punti di sutura al mento.

E proprio la medicazione effettuata dal personale medico dell’ospedale caprese ha dato il via ad una disputa nel Golfo tra De Laurentiis e il sindaco dell’isola Ciro Lembo la cui replica non si è fatta attendere. 

“Poteva risparmiarsi questa uscita – ha affermato –. Pur lavorando in condizioni difficili i medici hanno assistito perfettamente Higuain, ricevendo peraltro i ringraziamenti sia da parte dell’argentino che da parte dei suoi amici, che erano con lui. Tra l’altro il presidente manco ha visto in che condizioni era il giocatore, quindi non so come possa parlare. Il Comune di Capri sta compiendo uno sforzo notevole per assicurare a tutti la sanità più adeguata: non solamente ai vip che vengono qui – continua Lembo – c’è un presidio a Marina Grande messo da noi a nostre spese, che ha già compiuto piu’ di 50 interventi. Per questo abbiamo ricevuto moltissime lettere di encomio e ringraziamento. Quindi a De Laurentiis dico quindi che il nostro lavoro lo sappiamo fare”.