Home Sport Altri sport Pallanuoto, torna il Memorial Enzo D’Angelo

Pallanuoto, torna il Memorial Enzo D’Angelo

803
CONDIVIDI

Daria D'AngeloLe prime tre edizioni del Memorial D’Angelo hanno avuto come teatro tre delle quattro piscine napoletane nelle quali Enzo ha vissuto le sue carriere di giocatore e allenatore: Molosiglio, Monterusciello e Scandone. Mancava la quarta, la più importante, quella nella quale ha Enzo ha vinto i quattro scudetti da giocatore con la calottina della Canottieri Napoli: la piscina della Mostra d’Oltremare. Adesso c’è perchè la quarta edizione del Memorial, fortemente voluta dalla famiglia D’Angelo dopo un anno in cui il torneo non si è disputato, si svolgerà il 19 e 20 settembre proprio alla Mostra con l’organizzazione dell’Acquachiara e con la partecipazione di quattro squadre: Canottieri Napoli, Posillipo, Pro Recco e Carpisa Yamamay.

Memorial D’Angelo con… l’uomo in più: Paolo De Crescenzo, che assieme ad Enzo fu grande protagonista alla Mostra d’Oltremare dei famosi scudetti giallorossi degli anni dispari: 1973, 1975, 1977, 1979. “La Canottieri di Fritz non fu mai capace di vincere il titolo negli anni pari, divenne per noi una specie di maledizione – ricorda De Crescenzo -. Però ci togliemmo ugualmente tante soddisfazioni”.

Compresa quella di negare alla fantastica Pro Recco di Eraldo Pizzo il decimo titolo consecutivo, quello del 1973. De Crescenzo pesca nell’album dei ricordi e dice: “Come tutti sanno, la partita decisiva, quella del sorpasso in classifica sulla Pro Recco, fu lo scontro diretto a Punta S.Anna, che vincemmo. Di quella gara si è parlato e scritto tantissimo anche negli anni a venire perchè fu davvero una grande impresa andare a vincere in casa di una Pro Recco che per nove anni consecutivi aveva dominato in Italia, ma pochi ricordano che, dopo aver guadagnato la testa della classifica, per vincere lo scudetto c’era un altro grande ostacolo da superare: la Florentia di Gianni De Magistris nella giornata di campionato successiva. Fortunatamente ci presentammo a quella partita con una tale determinazione e voglia di vincere che per i toscani non ci fu scampo: 4-0 già alla fine del primo tempo. Il quarto gol lo segnò Enzo, dal centro, alla sua maniera, e ci diede la carica necessaria per portare a termine vittoriosamente la gara”.

Ecco il calendario della quarta edizione del Memorial D’Angelo:

Prima giornata – Giovedì 19 settembre
Carpisa Yamamay Acquachiara-Canottieri Napoli ore 10,30
Posillipo-Pro Recco ore 11,45

Seconda giornata – Giovedì 19 settembre
Canottieri Napoli-Posillipo ore 16,15
Carpisa Yamamay Acquachiara-Pro Recco ore 17,30

Terza giornata – Venerdì 20 settembre
Pro Recco-Canottieri Napoli ore 10,00
Posillipo-Carpisa Yamamay Acquachiara ore 11,15

Carpisa Yamamay Acquachiara