Home Sport Basket Basket, Expert Napoli stop contro Veroli

Basket, Expert Napoli stop contro Veroli

462
CONDIVIDI

Nap_daTrasfertaL’Expert Napoli Basket esce sconfitto dal PalaSport ‘Città di Frosinone’. I padroni di casa della GZC hanno avuto la meglio sui partenopei di coach Cavina col punteggio di 57-47 al termine di una partita che ha visto i giallorossi sempre al comando. Top scorer per gli azzurri David Brkic con 16 seguito da Kyle Weaver con 12. L’Expert ha praticamente giocato senza l’apporto di Tim Black, in campo per soli 5 minuti.

Senza Black, coach Cavina impiega Matteo Montano in cabina di regia. Malaventura, Weaver, Allegretti e Brkic completano lo starting five azzurro. Partono meglio i padroni di casa che sfruttano il fisico di Samuels e Sanders per portarsi sull’8-3 al 5’. Weaver e Black impattano all’8’ ma Veroli tenta un nuovo allungo con Sanders che mette la tripla del 15-10. L’Expert va a segno con Bryan e Malaventura ma la GZC si scatena e rifila un parziale di 10-0 e porta il punteggio sul 25-14 al 16’ costringendo coach Cavina alla sospensione.

Brkic segna ma ancora Sanders mette la tripla che manda le squadre a riposo sul 30-19. Al ritorno in campo l’Expert Napoli sblocca subito il punteggio con Weaver-Brkic e al 22’ torna sotto la doppia cifra di svantaggio firmando il 32-23. I tentativi di rimonta azzurri sono però prontamente stoppati dai ragazzi di coach Ramondino che al 25’, con la tripla di Casella, scappano di nuovo sul 35-23. Al 30’ il canestro da tre di capitan Malaventura riporta gli azzurri sul 44-35. Weaver si rende protagonista di due ottimi canestri ma al 35’ i giallorossi sono avanti ancora per 51-39. L’Expert tenta la rimonta disperata nel finale e con un parziale di 7-0, a firma di Ceron, Bryan e Brkic, mette paura alla GZC riportandosi sul -5 (51-46) al 37’. Manca la zampata vincente agli uomini di Cavina che si arrendono ad un esaltato Tommasini nel finale. Al 40’ il punteggio è 57-47.

Dichiarazione di coach Cavina: “Abbiamo incontrato la squadra più in forma del campionato, con un’identità di gioco già definita. Mi aspettavo più punti dal contropiede ma su questo aspetto l’assenza di Black è stata determinante. Nel secondo quarto mi aspettavo di più da tutti. Buona la difesa nell’ultimo periodo, c’è rammarico per il canestro fallito da Brkic del possibile -3, che ha poi portato alla tripla di Tommasini che ha chiuso definitivamente la partita. E’ stato fantastico avere il supporto dei nostri tifosi per tutti e 40’. E’ sintomo che il movimento basket a Napoli cresce.”

Tabellino:
Gruppo Zeppieri Costruzioni Veroli – Expert Napoli Basket 57-47
(12-10, 30-19, 44-35)

GZC Veroli: Sanders 13, Cittadini 2, Rossi, Tommasini 6, Samuels 12, Giammò, Blizzard 13, Casella 6, Fabiani ne, Carenza 8.
Expert Napoli: Malaventura 6, Allegretti, Valentini 2, Black, Montano, Bryan 6, Izzo ne, Weaver 12, Brkic 16, Ceron 5.

Expert Napoli Basket