Home Sport Altri sport Calcio a 5, sfida di cartello per la DHS Napoli

Calcio a 5, sfida di cartello per la DHS Napoli

855
CONDIVIDI
Campano Antonio

Campano AntonioSfida in famiglia Bertoni tra Rodrigo, Christian ed Edgar.
Mercoledì sera (ore 20.00), al Palacercola, il destino farà rincontrare da avversari tre dei quattro fratelli della dinastia del futsal.
Christian la guarderà da fuori, mentre per Rodrigo ed Edgar non sarà una partita come tutte le altre. Lo sa bene il centrale difensivo della DHS Napoli C5, che sfoglia l’album dei ricordi.
“L’ultima partita da avversari me la ricordo benissimo – esordisce Rodrigo Bertoni – era un derby col palazzetto pieno. Vincevamo 3-2 a pochi secondi dalla fine, e avevamo anche sbagliato il tiro libero che ci avrebbe garantito la vittoria. La partita sembrava finita ma a un secondo dalla fine ci fu un fallo commesso da Schurtz e il tiro libero per il Napoli. Sapevo che lo avrebbe tirato Edgar. Christian però lo conosceva troppo bene e alla fine glielo parò, regalandoci una vittoria fondamentale per la salvezza. Sembra passata una vita, e adesso ci ritroviamo in campo da avversari. Che storia!”.

Quattro anni e mezzo dopo, ecco la nuova puntata. Ancora da avversari. Stavolta però niente derby: il Napoli si troverà di fronte la Marca Futsal, e per Rodrigo sarà l’esordio assoluto in campionato, dopo aver saltato la gara di Martina per squalifica.
“Per noi è una partita decisiva, quindi dico subito ad Edgar che ci servono i tre punti – scherza Rodrigo –. L’esordio in campionato a Martina non è stato sicuramente dei migliori. A nostra discolpa c’è il fatto che abbiamo giocato in pochi elementi, con tre squalificati e due giocatori in attesa di tesseramento, ma questo non deve essere un alibi. E’ una sconfitta che brucia, ma l’abbiamo già messa da parte, perché adesso pensiamo soltanto alla Marca Futsal. Anche loro hanno una gran voglia di riscattarsi dopo un avvio di stagione al di sotto delle aspettative, ma noi in casa nostra, nel nostro palazzetto, sul nostro parquet vogliamo costruire la salvezza. Avremo di fronte i campioni d’Italia, anche se hanno cambiato qualcosa nel mercato estivo, restano sempre una delle squadre più accreditate per la vittoria del campionato. Invito tutti i tifosi a sostenerci, perché sarà una grande partita”.

Appuntamento al Palacercola alle ore 20.00 per il calcio d’inizio. Diretta streaming anche sul sito della Divisione Calcio a 5. Non ci sarà Clayton Pedaleira, espulso nella gara di domenica scorsa e quindi squalificato. Tuttavia Ivan Oranges recupera Rodrigo Bertoni, Vincenzo Milucci ed Attilio Arillo, assenti in Puglia per squalifica.

DHS Napoli C5