Home Arte Mostra e Eventi Firenze, a Palazzo Pitti la mostra: “Della magia e dello stupore”

Firenze, a Palazzo Pitti la mostra: “Della magia e dello stupore”

536
CONDIVIDI
Autoritratto con farfalle - Antonio Possenti

Autoritratto con farfalle -  Antonio PossentiAntonio Possenti torna a Firenze: dal 26 ottobre al 15 dicembre 2013 si terrà a Palazzo Pitti, nella Galleria d’arte Moderna, nell’Andito degli Angiolini, la mostra “Della magia e dello stupore” con le opere dell’artista lucchese che fanno parte della collezione della Banca di Cambiano, la più antica Banca di Credito Cooperativo operante in Italia, che ha scelto di presentare, in occasione del centotrentesimo anniversario della sua fondazione (20 aprile 1884) il ricco nucleo di opere (quaranta opere oltre a dodici disegni preparatori e dodici scritti) del Maestro Antonio Possenti.

La mostra non ha un tema specifico in quanto nucleo di opere collezionate dalla Banca di Cambiano e dipinte da Antonio Possenti negli ultimi due anni.

A ingresso libero, la mostra è corredata dal catalogo di SilvanaEditoriale. L’allestimento voluto dalla Banca di Cambiano è originale e moderno, come quello di molte delle sue filiali, e affianca l’arte di Possenti con il design, ma in modo non competitivo, né imitativo, bensì differenziato, dove la linearità e la pulizia delle forme fungono da quinta scenica al valore narrativo ed espressivo delle opere del Maestro. Senza distoglierne in alcun modo l’attenzione, al contrario per mostrarle e nel contempo custodirle con neutra eleganza. Persino i pannelli con gli scritti del Maestro in mostra sono appositamente stampati, sempre su cartone, in bianco, come nel catalogo, per una sommessa e velata lettura: ci sono già le opere in mostra che stupiscono e meravigliano chiunque le osservi.

Firenze, Galleria Arte Moderna, Andito degli Angiolini, Palazzo Pitti

Della magia e dello stupore

26 ottobre – 15 dicembre 2013

orario 10.00 – 18.50

chiuso il lunedì – ingresso libero