Home Arte Umberto Boccioni al MAXXI di Roma

Umberto Boccioni al MAXXI di Roma

1042
CONDIVIDI
Umberto Boccioni disegni e incisioni al MAXXI di Roma

Umberto Boccioni disegni e incisioni al MAXXI di RomaAl Museo nazionale delle arti del XXI secolo (MAXXI) di Roma, la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Calabria, diretta da Fabio De Chirico, presenterà il progetto allestitivo relativo alle opere grafiche di Umberto Boccioni della Galleria Nazionale di Cosenza.

Si tratta di una raccolta composta da sessantacinque disegni e incisioni che rappresentano una sorta di diario per immagini. Le opere, disegni su carta eseguiti a grafite, penna, china, pastelli colorati, acquerelli e incisioni ad acquaforte e a puntasecca, provengono dalla prestigiosa collezione dell’americana Lydia Winston Malbin, che verso la metà degli anni ’50, acquistò in Italia tantissime opere dalla sorella di Boccioni, Raffaella Callegari.
Nel 1990, dopo la morte di Lydia  Winston Malbin, la collezione venne smembrata e nel 1996 il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ne acquistò i sessantacinque disegni per la Galleria Nazionale di Cosenza.

La raccolta attesta l’interesse di Boccioni per la grafica, appresa come disegnatore presso un cartellonista romano, e l’influenza esercitata dall’ambiente culturale della capitale. I disegni, in gran parte eseguiti sul recto e sul verso, sono firmati o siglati e investono un arco temporale che va dal 1906 al 1915, documentando l’arte di Boccioni dagli anni della formazione fino alla piena affermazione futurista.

Il progetto prevede la modulazione degli spazi disponibili identificando un percorso di visita che assicuri la piena leggibilità delle opere e dei sussidi didattici e didascalici.
Il percorso espositivo risponde ad un criterio analitico sia cronologico che tematico dettato dalla Direzione Scientifica. L’articolazione delle opere è volta a garantire, attraverso la sua sistematicità, l’interesse dei visitatori. L’iniziativa vuole essere in particolare un momento di condivisione, di confronto e di scambio anche in relazione alle problematiche inerenti l’allestimento museale di opere d’arte moderna e contemporanea.

 

Opere grafiche di Umberto Boccioni della Galleria Nazionale di Cosenza 

MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo
via Guido Reni, 4A – 00196 Roma

Sala Graziella Lonardi Buontempo | MAXXI B.A.S.E.

Mercoledì 30 ottobre 2013 – ore 18.00/20.00