Home Varie Ricette Liquore al cioccolato, una ricetta semplice da leccarsi i baffi

Liquore al cioccolato, una ricetta semplice da leccarsi i baffi

Per preparare un buon liquore al cioccolato bastano latte, cacao amaro, alcol puro, zucchero e vanillina

653
CONDIVIDI
Liquore al cioccolato

Tra i più golosi liquori per definizione, il liquore al cioccolato più che un ammazzacaffè è una vera e propria chicca per continuare a stuzzicare il palato anche a fine pasto.

Da sorseggiare o da gustare al cucchiaio, il liquore al cioccolato è semplicissimo da realizzare in casa. Pochi ingredienti facilmente reperibili e qualche accortezza nel miscelarli faranno venire voglia di leccarsi i baffi e di ubriacarsi con gusto.

Ingredienti del liquore al cioccolato

Per preparare il liquore al cioccolato occorrono:

  • 1 litro di latte,
  • 2 scatole di cacao amaro,
  • 250 ml di alcool puro,
  • 800 g di zucchero,
  • 1 bustina di vanillina.

Procedimento per preparare il liquore al cioccolato

Per preparare il liquore al cioccolato, iniziamo mischiando zucchero e cacao in una pentola abbastanza capiente. In seguito, trasferiamo la pentola sul fornello e aggiungiamo il latte, versandolo un po’ alla volta e girando con un mestolo per evitare che si formino i grumi.
Facciamo bollire il composto per 5-7 minuti, quindi spegniamo e lasciamo raffreddare. Una volta freddo, possiamo aggiungere la bustina di vanillina e l’alcool, sempre mescolando per ottenere un mix in cui tutti gli ingredienti siano ben incorporati. Il liquore è, dunque, pronto per essere imbottigliato.

CURIOSITA’ SUL CACAO – I primi a coltivare la pianta del cacao furono i Maya intorno all’anno mille a.C. Per le popolazioni dell’America Centrale i semi avevano molteplice valenza: erano simbolo di prosperità ed erano alla base per la cura di malattie quali, ad esempio, eritemi, diarrea o mal di stomaco. Il seme del cacao, inoltre, era alla base del sistema monetario: un seme di cacao veniva scambiato con quattro pannocchie di mais, con tre semi di cacao si comprava una zucca e con cento semi di cacao, addirittura, una canoa.