Home News Politica Silvio Berlusconi decaduto

Silvio Berlusconi decaduto

1012
CONDIVIDI
Silvio Berlusconi

UnSilvio Berlusconia giornata che probabilmente passerà alla storia. Dalle 17.43 di oggi Silvio Berlusconi non è più membro di Palazzo Madama. Il Senato ha detto “sì” alla decadenza dell’ex premier del Pdl. La giornata era iniziata alle 10 a Palazzo Madama, con la discussione in aula. Un voto che è stato anticipato alle 17 rispetto alle 19 come era previsto in un primo momento.

Il presidente del Senato, Pietro Grasso, ha letto in aula i tempi delle dichiarazioni di voto e delle votazioni sulla decadenza di Berlusconi e poi ha detto no al voto segreto chiesto da Forza Italia. A prendere la parola per le dichiarazioni di voto sono state la senatrice De Petris (Sel), Stefani (Lega), Romano (Sc), Schifani (Ncd), Taverna (M5s), Bernini (Pdl), infine Zanda (Pd).

Tensione in aula a palazzo Madama durante l’intervento del presidente dei senatori M5S, Paola Taverna, che ad un certo punto del suo intervento indica Silvio Berlusconi come impegnato ad “architettare” reati e ad “arricchire il proprio patrimonio personale”.

“E’ un giorno amaro e di lutto per la democrazia”: cosi’ Silvio Berlusconi aveva parlato in piazza del Plebiscito a Roma ai suoi sostenitori. ”Il Senato di sinistra con il suo potere ha ordinato al tempo di fare freddo”, aveva detto Berlusconi aprendo il suo comizio davanti palazzo Grazioli.

La notizia della decadenza del Cavaliere ha fatto in pochi minuti il giro del mondo diffondendosi sui siti dei principali media internazionali: dalla Bbc al Wall Street Journal, dalla tedesca Faz allo spagnolo El Pais. “Berlusconi espulso dal Senato in seguito alla condanna per frode fiscale”, titola il New York Times nella fascia in rosso dedicata alle notizia urgentissime. In Francia “Silvio Berlusconi decaduto dal suo seggio di senatore”, scrive Le Figaro nel suo “flash” mentre in Germania la notizia irrompe su tutti i principali siti: dal Die Welt al Der Spiegel, che apre con un enorme primo piano del Cavaliere titola: “Il Senato butta fuori Berlusconi”.