Home Varie Ricette Tortino di pane carasau e verdure

Tortino di pane carasau e verdure

770
CONDIVIDI
Tortino di pane carasau e verdure

Fino a poche settimane fa, si parlava di Sardegna soltanto per esaltare la bellezza paradisiaca della sua natura. In seguito, però, alla forza distruttrice del maltempo, la bella isola italiana è passata dalle pagine di turismo a quelle di cronaca.
Noi, oggi, la omaggiamo nella rubrica ricette, proponendovi un piatto in cui l’unico ingrediente a cui non si può veramente rinunciare è il pane carasau, prodotto inequivocabilmente sardo.

Il tortino di pane carasau e verdure è un piatto semplice ma gustoso che mette d’accordo tutti i palati e salvaguarda qualche spicciolo nel portafoglio.
L’unico ingrediente che, fatta eccezione per i sardi e per coloro che soffrono di dipendenza da carasau, è necessario acquistare è il pane stesso. Tutti gli altri ingredienti, invece, possono essere semplicemente scelti dalla propria dispensa.
Chi di noi, infatti, non ha regolarmente in casa qualche tipo di verdura?

Mai come in questo caso, quindi, la ricetta che vi proponiamo rispetta la vostra libertà di cuochi o aspiranti tali. Non soltanto la scelta delle dosi, infatti, ma anche quella degli ingredienti è rimandata al vostro personalissimo gusto o semplicemente alle risorse disponibili.

Ingredienti per il tortino di pane carasau e verdure

Nella versione che vi proponiamo, per realizzare il tortino di pane carasau e verdure, sono stati usati:

  • pane carasau
  • melanzane
  • zucchine
  • patate
  • salsa
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva

Procedimento per realizzare il tortino di pane carasau e verdure

Prima di iniziare effettivamente a preparare il tortino di pane carasau e verdure, facciamo cuocere un sugo semplice, predisponendo un soffritto di cipolla in cui versare la salsa che lasciamo cuocere fino a ottenere la giusta consistenza, ovvero evitando che si addensi troppo.

Intanto cuociamo anche le verdure che abbiamo scelto. Nel nostro caso, lasciamo crude le patate avendo cura, però, di tagliarle a fettine sottili in modo che si cuociano in forno, mentre grigliamo le melanzane e le zucchine tagliate a fette. Se preferite, potete anche friggere le verdure, ma in questo modo il tortino risulterà una vera e propria bomba per lo stomaco.

Messi a punto tutti gli ingredienti, possiamo passare a combinarli in una teglia unta a malapena con un filo d’olio extravergine di oliva, facendo degli strati alternati di pane carasau e verdure.
Attenzione, però! Ogni fetta di pane carasau deve essere prima intinta in una ciotola in cui avremo preparato un composto di acqua calda e olio. La bagniamo, quindi, e la adagiamo nella teglia; sovrapponiamo uno strato di verdure e qualche cucchiaio di salsa.
Così per tutti gli strati, con una piccola variante per l’ultimo. Per fare in modo che si crei una crosticina, infatti, su questo strato metteremo anche una generosa spolverata di formaggio grattugiato e un filo d’olio extravergine di oliva.

Il tortino di pane carasau e verdure è quindi pronto per essere infornato. Lo mettiamo in forno già caldo a 180 gradi e lo lasciamo cuocere per circa 30 minuti.

CURIOSITA’ SUL PANE CARASAU –  il pane carasau è un tipico pane sardo, originario della Barbagia, vasta regione montuosa della Sardegna centrale. È diffuso, oggi, non solo in tutta l’isola, ma anche in tutta Italia, dove spesso viene rinominato anche “carta musica” grazie al suo caratteristico spessore molto fine e alla sua altrettanto caratteristica consistenza croccante che ne rende musicale la masticazione.