Home Lifestyle Tv Sanremo 2014, i nomi dei big del festival della contemporaneità

Sanremo 2014, i nomi dei big del festival della contemporaneità

993
CONDIVIDI
Sanremo 2014

Sanremo 2014L’anno nuovo è ormai alle porte e, tra bilanci e nuove speranze, ci si prepara anche a celebrare i più tradizionali eventi annuali: primo fra tutti, il festival di Sanremo.
A febbraio, infatti, sarà il tempo del festival della canzone italiana che, dal 18 al 22, torna nelle case degli italiani per la sua sessantaquattresima edizione che già ha iniziato a prendere forma.

Fabio Fazio, riconfermato conduttore dopo il successo dello scorso anno, ha appena reso nota in diretta sul primo tg nazionale la lista degli artisti scelti per la competizione canora.

Arisa, Noemi, Raphael Gualazzi con Bloody Beetroots, Perturbazione, Cristiano De André, Renzo Rubino, Ron, Frankie Hi-Nrg, Giuliano Palma, Riccardo Sinigallia, Francesco Renga, Antonella Ruggiero, Giusy Ferreri e Francesco Sarcina riempiranno la categoria big. Tanti ritorni, come potranno notare i più fedeli spettatori, ma nessun monumento dell’Ariston.

Fazio, che anche quest’anno sarà affiancato nella conduzione da Luciana Littizzetto, ha dichiarato che “sarà un’edizione all’insegna della contemporaneità” spiegando che “nella scelta dei nomi in gara abbiamo cercato, oltre alla presentazione del classico, di essere contemporanei. Sono pezzi che ci sembrano interessanti per il mercato, per le radio, per i telespettatori. La parola d’ordine di questa edizione credo sia contemporaneità.

Ogni big in gara proporrà inizialmente due brani, uno dei quali verrà poi scartato per lasciare spazio all’altro di concorrere per la finale del festival di Sanremo.

E a questo punto la lista dei concorrenti è chiusa e completa. Qualche giorno fa, infatti, erano stati annunciati anche i nomi dei concorrenti che canteranno per salire sul podio delle nuove proposte.
In questa categoria, la commissione musicale del 64esimo festival della canzone italiana composta da Mauro Pagani, Claudio Fasulo, Andrea Guerra, Massimo Martelli e Stefano Senardi, ha scelto Filippo Graziani, figlio d’arte del grande Ivan, Rocco Hunt, rapper molto popolare nel web, Diodato, The Niro, Veronica De Simone e Zibba, cui si aggiungono i due artisti provenienti da Area Sanremo, Bianca e Vadim.