Home Varie Ricette Bianco o al cioccolato, il profitterol è servito

Bianco o al cioccolato, il profitterol è servito

Ingredienti e modalità di preparazione per realizzare un buon profitterol artigianale: profitterol con crema bianca o con crema al cioccolato

813
CONDIVIDI
Profitterol

Il profitterol è una ricetta così antica che affonda le sue origini nel Rinascimento e, in particolare, in Francia.

Si narra che Caterina de’ Medici, andando in sposa a Enrico II di Francia e diventando in seguito regina, lasciò la Toscana, sua terra d’origine, portando con sé tutte le sue ricette di gastronomia.
Uno dei suoi chef, un tale Popelini, a partire dalle ricette della regina, creò nel 1540 la pasta per choux ovvero per bignè, che divenne subito molto famosa in Francia e con essa preparò anche i profitterol, la cui fama si diffuse però dopo il XVII secolo, periodo in cui si sviluppò la vera e propria arte pasticcera.
Il nome di questo dolce deriva, quindi, dal francese e in particolare dal diminutivo della parola profit che significa profitto, guadagno.

La sua formazione, invece, è nota a tutti: il proitterol è costituito da una preparazione composta da una serie di piccoli bignè che, sistemati uno sull’altro come una montagna, formano un unico dolce ricoperto di cioccolato.

Si tratta di un dolce facilmente realizzabile anche in casa, soprattutto perché tutto ciò che c’è da preparare è la crema. I bignè, infatti, è possibile trovarli facilmente in tutti i supermercati.

Esistono diverse interpretazioni del profitterol. Universy.it ve ne propone due in una, ovvero la versione con crema bianca e quella con crema al cioccolato.

Ingredienti per realizzare il profitterol

Per realizzare il profitterol, occorre:

  • 1 confezione di bignè
  • 1 l di latte
  • 250g di zucchero
  • 100 g di amido di mais
  • 2 bustine di vanillina (per realizzare la crema bianca) oppure 50 grammi di cacao amaro (per realizzare la crema scura)
  • 2 fialette di aroma di rum
  • 3 tuorli
  • 200 ml di panna da montare (per la crema)
  • 1 l di panna da montare (per farcire i bignè)

Procedimento per realizzare il profitterol

Per realizzare un profitterol semplice e veloce basta procurarsi dei bignè pronti ma per realizzare un profitterol buono bisogna preparare artigianalmente una buona crema!

In una pentola abbastanza capiente, mettete a scaldare il latte, mentre in una ciotola lavorate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Nella stessa ciotola, aggiungete, quindi tutti gli altri ingredienti e girateli per farli amalgamare: versateli quindi nella pentola dove avete messo a scaldare il latte, prima che questo arrivi a ebollizione. Mescolate per qualche minuto, finché la crema si sarà addensata e poi spegnete il fornello e continuate a mescolare ancora per pochi secondi.

Lasciate riposare la crema in frigorifero per quattro ore e, quando la tirate fuori, aggiungeteci la panna ed amalgamate il tutto.

A questo punto, potete iniziare a riempire i bignè con la panna che avrete precedentemente montato e man mano procedete ricoprendoli di crema.

Intanto fate fondere a bagnomaria con un po’ di latte del cioccolato fondente. Sistemate i bignè sul vassoio che avete scelto e irrorateli con il cioccolato fuso. Lasciate raffreddare e servite a volontà!