Home Varie Ricette Lunette fritte, ingredienti e preparazione

Lunette fritte, ingredienti e preparazione

Attenzione a non esagerare con le lunette fritte: sono piccoli spicchi pesanti come lune piene!

586
CONDIVIDI
lunette fritte

Una ricetta veloce, semplice ed economica. Non leggera, ma dal gusto deciso e molto dolce.
Un dessert da fine pasto, da merenda o da qualsiasi altro momento della giornata in cui si abbia voglia di gustarlo per deliziare la papille e per riempire lo stomaco.

Le lunette fritte sono piccoli dolcetti che ingannano: uno tira l’altro, ma attenzione a non esagerare perché sono sì buoni ma non così leggeri.

Ingredienti per realizzare le lunette fritte

Per realizzare le lunette fritte, occorrono:

  • 120 grammi di farina
  • 60 grammi di burro
  • 30 grammi di pinoli
  • 3 uova
  • 150 ml di latte
  • 50 ml di acqua
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo
  • olio per friggere

Procedimento per realizzare le lunette fritte

Per realizzare le lunette fritte, iniziate a far sciogliere il burro in un tegamino posto su un fornello a fuoco lento. In una casseruola, versate il latte e l’acqua, metteteci un pizzico di sale e portate ad ebollizione. Una volta raggiunto il punto di bollore, versate dentro anche il burro fuso.

Setacciate la farina con la vanillina, quindi unitela lentamente al composto di latte e burro e fate cuocere insieme, continuando a mescolare ininterrottamente finché il composto non si staccherà dalle pareti della casseruola.

A questo punto, versate il composto ottenuto in una terrina e lasciate raffreddare. Poi unite le uova una per volta, passando alla successiva soltanto quando la precedente è stata ben incorporata nell’impasto.

Infine aggiungete i pinoli, facendoli amalgamare bene con tutto il composto. E siete pronti per la cottura.

In una padella abbastanza capiente e profonda, scaldate un’abbondante quantità di olio di semi e, una volta raggiunta la temperatura giusta, prendete la pasta a cucchiaiate (per comodità, bagnate sempre il cucchiaio con dell’olio: servirà a far scivolare meglio la pasta in padella) e adagiatela in padella per farla friggere per qualche minuto. Abbiate cura di mettere in padella poche lunette per volta in modo che non si attacchino tra loro. Levatele dalla padella soltanto quando saranno gonfie e dorate e poggiatele su della carta assorbente per farle sgocciolare. Lasciatele raffreddare, quindi spolverizzate con zucchero a velo e servitele.