Home Varie Libri Fumetti, Tintin arriva in libreria

Fumetti, Tintin arriva in libreria

Tintin, il ragazzino reporter dei fumetti, arriva nelle librerie dei paesi francofoni

1906
CONDIVIDI
Tintin

Se, da bambini, siete stati appassionati di fumetti non potete non ricordare Tintin il ragazzino reporter nato dalla fantasia del disegnatore belga Hergè, all’anagrafe Georges Prosper Remi. Ebbene Tintin ora approda in libreria.

Un albo inedito di Tintin arriva nelle librerie dei paesi francofoni 30 anni dopo la morte di Hergé. Si tratta delle strisce a fumetti in bianco e nero di una prima versione di un episodio spettacolare di ”Le Avventure di Tintin”, pubblicato dal quotidiano belga ”Le Soir” tra il 1943 e il ’44, poi proposta a colori nel 1948 con numerose varianti. L’inedito si intitola ”La maledizione di Rascar Capac” e propone l’intera storia originale di ”Le sette sfere di cristallo” apparsa durante la seconda guerra mondiale. Un secondo tomo di ”La maledizione di Rascar Capac” apparirà nel prossimo autunno, in occasione dell’ottantesimo anniversario della prima edizione di ”Le Avventure di Tintin”, dal titolo ”I sigari del faraone”.

Tintin è un giovane reporter belga, protagonista di avventure in ogni parte del globo insieme all’inseparabile cagnolino Milù. Nel corso delle sue avventure accanto a Tintin ci sono anche due poliziotti non molto capaci. A partire dal nono albo della serie “Il granchio d’oro” è affiancato dal collerico capitano Haddock, e a partire dal dodicesimo albo Il tesoro di Rackam il Rosso dallo scienziato Trifone Girasole.
Il coraggioso reporter è costretto a confrontarsi spesso con personaggi cattivi tra cui spie, falsari, trafficanti di droga e schiavisti.

CONDIVIDI