Home Hi Tech Gluten Free Road, l’app per celiaci in viaggio

Gluten Free Road, l’app per celiaci in viaggio

Gluten Free Road è un sito internet e un'app per individuare ristoranti, supermercati, hotel e quanto altro sia compatibile con le esigenze dei celiaci

1159
CONDIVIDI
gluten free road

Da qualche anno a questa parte la celiachia è una problematica alimentare così tanto diffusa che tutti – dai supermercati ai ristoranti passando per le pasticcerie – si sono messi in moto per adeguarsi ai tempi che cambiano e andare incontro sempre di più alle esigenze delle persone che ne soffrono.

Per i celiaci, infatti, oggi è abbastanza facile trovare i prodotti senza glutine nei supermercati o alla peggio nei piccoli negozi dedicati, così come sta diventando abbastanza frequente imbattersi in ristoranti che propongono piatti adatti a questa intolleranza. Tuttavia, però, dal momento che per un celiaco è un’esigenza, quella di mangiare senza glutine, e non una possibilità da valutare, il problema può sorgere nel momento in cui non può entrare in un posto a colpo sicuro, soprattutto se magari è in vacanza nella città in cui gli verrà fame.

Niente paura, però! Ancora una volta ci pensa la tecnologia a semplificarci la vita, grazie a un sito web che permette di rintracciare, con facilità, ristoranti e pizzerie senza glutine ma anche hotel, supermercati e altri punti vendita gluten free, non solo in Italia ma anche in giro per il mondo. Il sito si chiama GlutenfreeRoads e ha anche lanciato un’app che permette di rintracciare più di 40mila punti vendita e ristoranti.

L’app è disponibile sia per dispositivi con il sistema operativo iOS che per Android e consente di effettuare una ricerca nei dintorni del posto in cui ci si trova tramite gps con pianificazione del percorso per raggiungere la struttura scelta.

L’utilizzo dell’app è completamente gratuito e può avvenire anche senza alcuna registrazione. Registrandosi, tuttavia, GlutenfreeRoads permette di approfittare di alcune funzioni e vantaggi tra cui la possibilità di ricevere la newsletter gratuita con tanti consigli di viaggio e informazioni aggiornate e l’opportunità di valutare e commentare i locali gluten free. Come tutte le comunità virtuali.

I feedback lasciati dagli utenti sono essenziali, perché quello che conta non è il numero dei locali indicati ma la loro qualità.

Il sito, inoltre, dispone anche di una sezione con tutti i consigli utili per mangiare fuori casa in vacanza e in viaggio e con le informazioni su come ordinare i propri pasti senza glutine in diverse lingue.