Home Costume e società In Europa, una donna su tre subisce violenza

In Europa, una donna su tre subisce violenza

543
CONDIVIDI
violenza donne

violenza donneL’8 marzo è ormai alle porte e, mentre ci si prepara a celebrare in vari modi le festa delle donne, le statistiche sul gentil sesso rivelano dati che fanno venir voglia di tutto tranne che di festeggiare.

Una donna europea su tre ha subìto una forma di violenza fisica o sessuale dall’età di 15 anni, e una su venti è stata stuprata. Questi i risultati di una vasta inchiesta condotta da parte dell’Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali (Fra) su un campione di 42mila donne dei 28 paesi dell’Unione.

La statistica ha rivelato che nel 22 per cento dei casi si tratta di violenze subite dal partner o dall’ex partner, e su questo piano la situazione è peggiore nei paesi scandinavi. Il primato negativo spetta alla Danimarca con un 52 per cento, seguita dalla Finlandia con il 47 per cento e dalla Svezia con il 46 per cento. Per quanto riguarda l’Italia, in questa triste classifica si colloca al diciottesimo posto, con il 27 per cento dei casi.

“Per la prima volta parliamo di dati relativi a tutta l’Unione europea che non provengono da ong o da fonti governative, ma da un’inchiesta sul campo”, ha spiegato Sami Nevala, dell’agenzia dell’Unione Europea per i diritti fondamentali.

Sempre secondo il rapporto, l’11 per cento delle donne denuncia di aver subìto una forma di violenza sessuale a partire dai 15 anni, il 5 per cento di essere stata stuprata. Anche in questo caso a guidare la classifica sono i paesi dell’Europa del nord: prima la Danimarca con il 19 per cento, poi i Paesi Bassi e la Svezia con il 18 per cento. L’Italia è al 9 per cento, insieme a Malta, Repubblica Ceca, Ungheria e Austria. L’agenzia sottolinea che comunque il dato del 5 per cento “corrisponde a nove milioni di donne”.

CONDIVIDI