Home News Cronaca Piemonte, nuove elezioni regionali entro una settimana

Piemonte, nuove elezioni regionali entro una settimana

1182
CONDIVIDI
Sentenza tar Piemonte

Sentenza tar PiemonteEntro una settimana il presidente uscente della regione Piemonte, Roberto Cota, deve indire le nuove elezioni regionali. Se non lo dovesse fare entro i tempi che gli sono stati concessi, il compito sarà affidato al prefetto di Torino, Paola Basilone con la nomina di commissario ad acta.

A deciderlo è stato il Tar, accogliendo il ricorso presentato del Movimento 5 stelle in seguito all’annullamento della consultazione elettorale del 2010.

Lo scorso 10 gennaio, infatti, il Tar del Piemonte aveva stabilito che le elezioni regionali del 2010 erano da ritenersi nulle perché “la lista dei Pensionati per Cota presentata da Michele Giovine non era legittimata a partecipare alla competizione”.

In seguito a questa sentenza, il consigliere regionale del Movimento 5 stelle Davide Bono e l’ex presidente Mercedes Bresso avevano chiesto l’immediata esecuzione della sentenza e una nuova chiamata alle urne. Cota, però, nonostante le promesse, non aveva e non ha ancora indetto le elezioni.

Così il Tar ha dato un ultimatum all’esponente leghista: le elezioni per la regione Piemonte si dovranno svolgere il 25 maggio, in concomitanza con quelle europee. Se la nuova sentenza non sarà rispettata, la responsabilità passerà al prefetto di Torino.

Sulla vicenda, peraltro, restano in piedi altri due ricorsi: uno di Fratelli D’Italia e l’altro dello stesso Cota, che si è rivolto alla cassazione.

Il governatore uscente, intanto, da parte sua ha definito il provvedimento del Tar ”un fatto di gravità inaudita”.