Home Sport Basket Basket, l’Expert Napoli in campo solo per i due punti

Basket, l’Expert Napoli in campo solo per i due punti

504
CONDIVIDI

Allegretti(1)Napoli contro Ferentino per scalare la classifica. Messa in cassaforte la permanenza in Adecco Gold (Forlì penultima, che domenica scorsa ha perso a Ferentino, non può più raggiungere gli azzurri), ora l’obiettivo della truppa di coach Bianchi è quello di chiudere al meglio il campionato. La FMC è a 28 punti, quattro più della Expert, nel gruppone al 7° posto (l’ultimo utile per la qualificazione ai playoff) che comprende anche Veroli e Brescia. Con tre giornate ancora da giocare sul calendario, dunque, ci sarebbero delle residue speranze di prolungare la propria stagione, partecipando alla post season, ma quando in passato si è guardato più in là del solo match da giocare si è fatto male. Meglio, a questo punto, restare focalizzati sulla sfida di domenica al Palabarbuto (ore 18.00), anche perché i tifosi non ammettono più brutte figure: in casa non si vince da inizio Marzo (battuta l’Upea Capo d’Orlando). “Contro Ferentino sarà una partita molto insidiosa – ha detto coach Bianchi alla vigilia – . Hanno bisogno di due punti fondamentali per conquistare i playoff ma noi, in casa, non possiamo più permetterci altre prestazioni come quella contro Brescia. Giocheremo queste ultime tre partite di campionato mettendo in campo tutte le energie di cui disponiamo per raggiungere la vittoria”. Per avere vicini i propri sostenitori la società partenopea, così come contro Brescia, ha previsto un biglietto unico del valore di 8,00 euro valido per curve tribune (i bambini al di sotto dei 10 anni entrano gratis).

Azzurro Napoli per la solidarietà – Nel corso della gara contro Ferentino il Palabarbuto si “tingerà di blu”, per dare risalto all’importanza dell’assistenza per i pazienti affetti da fibrosi cistica (FC) e alla conoscenza della patologia come migliore forma di prevenzione. “Basket for Fibrosi Cistica” è la campagna nazionale di sensibilizzazione e raccolta fondi organizzata dalla LIFC grazie alla stretta collaborazione della Serie A Beko, della Lega Nazionale Pallacanestro e delle società sportive. I volontari LIFC presenti al Palabarbuto offriranno il gadget della campagna, il “Battimano Basket for FC”, arricchito di un valore aggiunto: la solidarietà. Il ricavato della raccolta fondi sarà destinato al finanziamento del progetto “Telemedicina per pazienti adulti con FC” che, grazie ad un sistema di telemedicina “portatile”, consentirà di monitorare costantemente i parametri clinici dei pazienti che aderiranno al programma, in modo da poter avere un intervento tempestivo in caso di insorgenza di infezioni e/o riacutizzazioni, limitando al massimo i giorni di ricovero. La campagna nazionale LIFC è supportata dall’attore Marco Bocci in qualità di testimonial. Lo spot realizzato con Bocci veicolerà la raccolta fondi attraverso SMS solidale, al numero 45592, attivo dal 17 marzo all’8 aprile. Il valore della donazione sarà di 1 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Tim, Vodafone, Wind, 3, PosteMobile, CoopVoce e Nòverca. Sarà di 2 euro, invece, l’importo della donazione previsto per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Teletu e TWT, e di 2 o 5 euro per ciascuna chiamata fatta da rete fissa Telecom Italia, Infostrada e Fastweb.