Home Varie Dal Congo a Roma, 31 bambini arrivano in Italia per essere adottati

Dal Congo a Roma, 31 bambini arrivano in Italia per essere adottati

1126
CONDIVIDI
Congo

CongoTanta commozione questa mattina all’aeroporto di Ciampino, a Roma, per l’arrivo dal Congo di 31 bambini adottati da 24 famiglie italiane. Per diversi mesi i bambini sono rimasi bloccati nel loro Paese per la mancanza del nulla osta da parte delle autorità congolesi. Oggi finalmente ce l’hanno fatta e le famiglie hanno così potuto riabbracciare i piccoli.

Con loro c’era anche il ministro Maria Elena Boschi che ha parlato di “lavoro impegnativo da parte di palazzo Chigi”. “In aereo mi hanno fatto la treccia ai capelli”, ha detto il ministro, mentre le famiglie adottive stringono a sé i bimbi.

Sono bambini dai tre agli otto anni ai quali è stata insegnata “la lingua italiana, tanti giochi e molte altre canzoni italiane” – ha dichiarato all’Adnkronos Luana Garofalo dell’Associazione Enzo B (uno degli enti coinvolti nella vicenda delle adozioni in Congo).

”Benvenuti #acasa. Ora, con la riforma del terzo settore, ancora più attenzione alle adozioni internazionali”, ha scritto su twitter il premier Matteo Renzi.

 

 

CONDIVIDI