Home Varie News Breve scadenza, grande sconto

Breve scadenza, grande sconto

700
CONDIVIDI

C’è una nuova forma di concorrenza tra i grandi supermercati: la vendita a basso costo di prodotti a breve scadenza.

Sia il costo che la scadenza, quando si ricorre a questo genere di concorrenza, sono davvero rispettivamente bassi e imminenti. 50 centesimI, un euro o poco più per acquistare dei prodotti che, però, vanno consumati se non nella stessa giornata massimo uno o due giorni dopo.

Poco male, se si pensa che si tratta comunque di prodotti che si mantengono perfettamente intatti finché non scocca la loro ora. Prodotti confezionati, in genere, ma ultimamente l’iniziativa si è allargata fino a comprendere anche prodotti più freschi. Il pane, per esempio.

L’obiettivo chiaramente è quello di non sprecare il cibo, prestando attenzione anche agli incassi. Per quanto riguarda il pane, nello specifico, viene messo a metà prezzo o comunque a un costo più basso la sera. Solo in alcuni casi si vende al ribasso il giorno dopo, ma sono casi rari, appunto, e d’altronde è forse meglio così perché non sempre il pane del giorno dopo riserva la stessa soddisfazione alimentare che riserva il pane fresco almeno di giornata.

In prima fila in questa battaglia ci sono grandi gruppi come Auchan, Coop, Carrefour e Selex. In particolare Auchan e Carrefour offrono formaggi, latticini, salumi e derivati del latte prossimi alla scadenza con sconti fino al 50 per cento. In molti punti vendita di Coop e Selex, invece, il pane della mattina si trova in vendita con il 50 per cento di sconto.

E l’iniziativa anti spreco non è sposata solo dalle grandi catene che, le tasche, probabilmente ce le hanno già piene. Anche i piccoli esercizi commerciali, infatti, hanno imparato che è meglio svendere piuttosto che buttare, perché la verità è che il pane avanzato a fine giornata, se non l’hai venduto, lo devi buttare. Stesso discorso vale per i latticini, per esempio, e per tutti quei prodotti la cui data di scadenza indicata non è una preferenza ma un’imposizione.