Home News Curiosità San Luca: il santo del giorno

San Luca: il santo del giorno

2003
CONDIVIDI
San Luca evangelista di Prenestino Labicano

San Luca evangelista di Prenestino LabicanoOggi 18 ottobre la Chiesa venera San Luca patrono dei notai, degli artisti e dei medici. Nato ad Antiochia di Siria da famiglia pagana di lui si posseggono poche informazioni biografiche relative ai primi anni della sua esistenza. Si narra che fu compagno e collaboratore di San Paolo che lo chiama come “il caro medico”. La qualifica di medico attribuita a Luca viene confermata, secondo gli studiosi, dall’esame interno delle sue opere. La sua cultura e la preparazione specifica erano sicuramente note tra le comunità di cui faceva parte; potrebbe addirittura avere curato la Madre del Signore.

Autore del Vangelo secondo Luca e degli Atti degli Apostoli, il terzo ed il quinto libro del Nuovo Testamento, fu un uomo estremamente colto come dimostrato dall’ottima padronanza della lingua greca. Il suo Vangelo si distingue dagli altri per la minuziosità cronologica con cui narra gli episodi. Egli è il solo evangelista a dilungarsi sull’infanzia di Gesù ed a narrare episodi della vita della Madonna che gli altri tre non hanno riferito. Le fonti della sua narrazione furono i racconti dei discepoli e delle donne che vissero al seguito di Gesù.

Luca è l’unico evangelista non ebreo. Il suo emblema era il toro, ovvero il vitello o il bue, secondo varie tradizioni e interpretazioni.
Morì all’età di 84 anni e sarebbe stato sepolto a Tebe (Grecia), capitale della Beozia.