Home Sport Basket Basket, la Givova Flor do Café Napoli ferma la capolista

Basket, la Givova Flor do Café Napoli ferma la capolista

567
CONDIVIDI

Brkic_schiacciaIn un’insolita calda serata di fine autunno, la Givova Flor do Café Napoli ritrova il successo dopo tre stop consecutivi. Gli azzurri riescono nell’impresa di infliggere la prima sconfitta alla capolista Tezenis Verona, che fin qui aveva collezionato un 9/9. Serata di festa al Palabarbuto per Brooks e i suoi compagni che, in un colpo solo, ritrovano successo e autostima.
La Givova Flor do Café Napoli recupera Ganeto e Sabbatino, ma non Spinelli, mentre la Tezenis Verona è costretta ancora a rinunciare a Monroe. Marco Calvani, alla vigilia, aveva sottolineato come le vicende societarie non avevano “influito sul rendimento dei giocatori, che sono sempre scesi in campo con l’intento di portare a casa la vittoria”.
Vittoria che oggi è arrivata, finalmente, proprio come aveva chiesto il coach, non lasciando giocare Verona ed avendo sempre in mano il pallino del gioco. A parte un iniziale svantaggio sul 9-13, infatti, Napoli è sempre avanti nel punteggio (+19 sul 60-41) e non ha mai dato l’impressione di essere sul punto di subire un calo, così come era invece accaduto nel precedente match casalingo contro Trieste.

Le dichiarazione di coach Calvani in sala stampa: “In questa settimana non ci siamo fatti mancare nulla. La vittoria contro Verona è la seconda cosa più importante dopo quanto detto e fatto da Fabio Muro. E’ cambiato l’atteggiamento rispetto a Casale Monferrato e siamo soddisfatti di questo successo contro Verona, che non aveva mai perso in campionato. Cito tre giocatori che hanno giocato meno, Allegretti, Metreveli e Sabbatino, fondamentali in momenti delicato della gara”.

Tabellino
Givova Flor do Café Napoli  67 – 57  Tezenis Verona
(19-17, 18-16, 23-8, 7-16)

Givova Flor do Café Napoli: Metreveli 4 (2/3), Malaventura 3 (1/3 da tre), Allegretti 3 (1/1 da tre), Sabbatino 0 (0/1), Jackson 11 (4/9, 1/7), Ganeto 7 (0/1, 2/6), Traini 11 (3/8, 1/2), Brooks 16 (8/11, 0/1), Brkic 12 (4/5, 0/3), Esposito.
Tiri Liberi: 7/10 – Rimbalzi: 43 30+13 (Brooks 10) – Assist: 15 (Jackson, Ganeto, Brooks 3) – Cinque Falli: Ganeto

Tezenis Verona: Umeh 22 (3/8, 4/8), Reati 3 (1/1, 0/3), De Nicolao 10 (3/6, 0/2), Boscagin 2 (1/6, 0/4), Bartolozzi, Ndoja 8 (1/4, 2/6), Gandini 6 (2/5, 0/1), Giuri 6 (2/6, 0/3) N.E.: Mazzantini, Monroe.
Tiri Liberi: 13/16 – Rimbalzi: 28 19+9 (Boscagin, Ndoja 7) – Assist: 6 (De Nicolao 3)