Home News Donna Kamikaze si fa esplodere in Nigeria

Donna Kamikaze si fa esplodere in Nigeria

508
CONDIVIDI

Il 25 novembre si celebra la Giornata contro la violenza sulle donne, un’occasione che è un invito a riflettere per porre fine ai fenomeni di violenza di genere in cui è la donna a soccombere alla forza priva di amore di uomini che spesso è difficile mandare via.

E proprio in questa giornata, in qualche parte del mondo, ci sono anche donne che hanno causato violenza. Parità di genere, ironia della sorte!

In particolare, mi riferisco – perdonatemi se il collegamento vi sembra un po’ artificioso – a quanto è avvenuto in Nigeria. Nel nord–est del Paese africano, infatti, si sono verificate due esplosioni in cui era coinvolta almeno una donna kamikaze.

Le esplosioni sono avvenute a breve distanza l’una dall’altra e hanno scosso un mercato popolare che in quel momento era affollato. Si tratta del mercato di Maiduguri dove, secondo un primo bilancio, ci sarebbero 45 morti. La donna aveva nascosto l’ordigno sotto il suo hijab, facendo finta di portare un neonato sulla schiena.