Home Varie Eventi L’Ancora di Partenope presenta: Il Dialetto Napoletano tra ieri e domani

L’Ancora di Partenope presenta: Il Dialetto Napoletano tra ieri e domani

1078
CONDIVIDI
logo l'Ancora di Partenope

logo l'Ancora di PartenopeIl napoletano dialetto o lingua che sia, resta l’orgoglio di Napoli, città che ha dato i natali a grandi artisti. I fratelli De Filippo, Totò, Nino Taranto, Salvatore di Giacomo e tanti altri con le loro canzoni, poesie, film, testi teatrali hanno reso il vernacolo partenopeo celebre nel mondo.

E proprio il dialetto napoletano sarà il protagonista dell’evento in programma il prossimo 19 novembre al Complesso Monumentale di San Severo al Pendino dal titolo “ Il Dialetto Napoletano … tra ieri e domani ….” ad opera dell’Associazione L’ Ancora di Partenope.
“Quale napoletano e Presidente dell’Associazione sento il dovere di celebrare il dialetto napoletano”, così dichiara Gaetano Coppola.
Il Presidente dell’Associazione presenta l’Evento soffermandosi sui Principi fondamentali dell’UNESCO in quanto il dialetto napoletano è stato riconosciuto come lingua dallo stesso UNESCO.
Ci saranno piccole relazioni informative-storiche sul dialetto napoletano. Gli ospiti invitati si esibiranno nella lettura di poesie classiche e non napoletane. Gli studiosi del dialetto napoletano invitati sono il poeta Ciro De Novellis ed Ino Fragna. L’artista, musicista, Claudio Paesano con la sua chitarra animerà l’evento con brani classici napoletani e Stefania Marra con la sua voce delizierà con canzoni classiche napoletane. Ci sarà anche una loro esibizione libera di loro scelta.
Largo spazio sarà dato agli Allievi del Corso di Pratica Poetica Letteraria ed Esistenziale diretto e condotto da Gaetano Coppola. Gli ospiti, su invito, si esibiranno in poesie, piccoli pezzi teatrali.

Anita Buono reciterà la poesia di Ernesto Murolo: “O miercurì da ‘a Madonna do’ Carmene”
L’omaggio centrale dell’evento è dedicato ad Eduardo De Filippo a trent’anni dalla sua morte. Chiusura con musica e canto di Claudio Paesano e Stefania Marra.

Complesso Monumentale di San Severo al Pendino
Via Duomo, 286 – Napoli
19 novembre, mercoledì 2014
ore 17.00
Il Dialetto Napoletano … tra ieri e domani …

Relazioni, poesie, musica, canti e sketch teatrali per celebrare il dialetto napoletano, riconosciuto come lingua dall’UNESCO
Omaggio ad EDUARDO DE FILIPPO
a trent’anni dalla sua morte
 Ingresso libero