Home Varie News Addio a Pino Daniele

Addio a Pino Daniele

840
CONDIVIDI
Pino Daniele

Pino DanieleLutto nel mondo della musica italiana. All’età di 59 anni, stroncato da un infarto durante la notte, è morto Pino Daniele. Il cantautore sarebbe arrivato accompagnato in auto all’ospedale Sant’Eugenio di Roma dove è stato subito soccorso. Ma nonostante i tentativi di salvarlo è morto poco dopo. L’ultima esibizione in tv dell’artista è stata la notte di San Silvestro.
Da questa mattina Napoli piange il grande cantatutore alla cui città aveva dedicato le sue più belle canzoni. Chi non ha canticchiato almeno una volta questi versi: “Napule è mille culure Napule è mille paure Napule è a voce de’ criature che saglie chianu chianu e tu sai ca nun si sulo.”

“Sono sconvolto: quest’anno abbiamo ricordato i vent’anni dalla scomparsa di Massimo Troisi e ora anche la perdita di Pino è incolmabile”, ha dichiarato il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, rendendo noto che il ricordo del grande artista sarà omaggiato con bandiere a mezz’asta e lutto cittadino nel giorno dei funerali.
Tanti i messaggi di addio sul web.

A dare per primo la tragica notizia è stato l’amico e collega Eros Ramazzotti che, postando una foto del cantante sorridente, ha scritto: “Anche Pino ci ha lasciato. Grande amico mio, ti voglio ricordare con il sorriso mentre io, scrivendo, sto piangendo. Ti vorrò sempre bene perché eri un puro ed una persona vera oltre che un grandissimo artista. Grazie per tutto quello che mi hai dato fratellone, sarai sempre accanto al mio cuore. Ciao Pinuzzo”.

Anche Laura Pausini ha dedicato un pensiero a Pino Daniele. “Ho appena saputo che Pino è volato in cielo. Sono molto scossa, immobile nel letto perché mi sembra impossibile…”, ha scritto sul suo profilo Facebook. “Alla tua famiglia e ai tuoi figli, il mio pensiero e il mio abbraccio. A noi tuoi fan rimani per sempre tu Pino Daniele. Con la tua arte unica”.

“Ciao Pino! ‘E purtato ‘a chitarra?” Spero sia stato accolto così, stamattina in paradiso, dal suo amato amico Massimo. Spero scrivano ancora qualcosa insieme. Spero che Massimo prenda un pò in giro quel grosso e burbero uomo con la voce da bambino e l’armonia dei poeti. Addio Pino, da oggi siamo tutti più vecchi”. Questo il saluto di Vincenzo Salemme.

Lorenzo Jovanotti lo ha salutato con queste parole: “Ciao Pino. Ciao uomo fatto di musica, amico generoso e artista grandissimo. Grazie di essere passato di qua a portare tutta questa bellezza”.

Per Claudio Baglioni “Pino lascia così tanto di sé che forse ci accorgeremo un po’ meno della sua assenza. Ma l’abbraccio e la risata – si chiede – chi ce li ridà?”