Home Varie News Vigili assenti a Roma, nel 2015 cambiano regole p.a.

Vigili assenti a Roma, nel 2015 cambiano regole p.a.

950
CONDIVIDI

Gira voce – e trattasi di voce fondata – che, in occasione del capodanno, a Roma 83 vigili su 100 si sono ammalati. Che casualità, tutti a letto il 31 dicembre! Il dubbio va da sé e così commenta il presidente del Consiglio sul suo social network preferito “Leggo di 83 vigili su 100 a Roma che non lavorano per malattia il 31dic. Ecco perché nel 2015 cambiamo regole pubblico impiego”. E come per ogni tweet che si rispetti, Matteo Renzi chiude e lancia con l’hashtag #Buon2015.

Il ministro della Pubblica Amministrazione dice anche la sua in poche battute e su twitter scrive “Ispettorato ministero Funzione Pubblica subito attivato per accertamenti violazioni e sollecito azioni disciplinari”. Il tweet si apre con gli hashtag #Roma #vigiliassenti.

Il ministro ha poi aggiunto in un altro tweet “Avanti” con la riforma della Pubblica Amministrazione per premiare le eccellenze che ci sono e punire gli irresponsabili.

Cattivissimo questo governo insomma, ma almeno per una volta speriamo facciano sul serio. E sempre per la serie #Buon2015, Renzi scrive anche “Costituzione, legge elettorale, fisco, giustizia civile, P.a., cultura-scuola-Rai, Green Act, lavoro. Facciamo sul serio, sarà un #Buon2015”.