Home Varie Eventi Fumetti, al via la XVII edizione di Comicon

Fumetti, al via la XVII edizione di Comicon

1147
CONDIVIDI
locandina Comicon

locandina ComiconConto alla rovescia per Comicon, la kermesse dedicata al fumetto giunta alla sua XVII edizione e che vedrà la partecipazione di amanti dei fumetti, case editrici, fumettisti e molto altro.
Testimonial d’eccezione è Milo Manara, il più grande e importante autore italiano di fumetto e illustrazione, il Maestro dell’immagine disegnata a cui sarà dedicata la mostra principale. E’ con lui che è stato deciso il simbolo grafico del manifesto di quest’anno: un personaggio che gli appassionati di fumetto non possono non riconoscere, con la veste gialla e lunga indossata dalla sempre bellissima “mulier” Manariana: The Yellow Kid, ovvero il bimbo protagonista delle strisce giornalistiche a cui si fa risalire la nascita del nostro Linguaggio fumettistico.

Il salone Internazionale del fumetto, in programma dal 30 aprile al 3 maggio, anche quest’anno si terrà alla Mostra d’Oltremare di Napoli. La manifestazione sarà incentrata sul rapporto tra i fumetti e i media, un nuovo codice comunicativo che evidenzierà l’importanza del concetto di Graphic Journalism.

Moltissimi saranno gli ospiti che prenderanno parte a questa edizione del Napoli Comicon: oltre a Manara ci saranno anche il “padre” di Beelzebub Ryuhei Tamura, Simple & Madama, Don Alemanno, Giacomo Bevilacqua e Leo Ortolani, Roberto Recchioni e molti altri ancora.

Della partita anche cosplayer famosi in tutto il mondo, cover band, idol band made in Japan come la band visual kei ADAMS, idol giapponesi e tanti altri ospiti di spicco.
Non mancheranno, naturalmente, anche le mostre dedicate ad alcune delle opere più amate, come quella dedicata alle opere del grande Milo Manara “Milo Manara: Le Stanze del Desiderio” (dall’11 aprile al 30 maggio al PAN | Palazzo delle Arti Napoli).
Per i più piccoli il Comicon Cosplay Challenge Kids, dove i bambini potranno partecipare con i costumi dei loro personaggi preferiti!

Maggiori info su www.comicon.it