Home News Cronaca Follia e terrore a Secondigliano. Uomo spara dal balcone di casa

Follia e terrore a Secondigliano. Uomo spara dal balcone di casa

1095
CONDIVIDI

Pomeriggio di follia e terrore nel quartiere Secondigliano, a Napoli, dove un uomo ha sparato, all’improvviso, dal balcone del suo appartamento. Il bilancio è di quattro vittime e sei feriti. Tra le vittime c’è un tenente della polizia municipale di Napoli, suo vicino di casa.

Era stato tra i primi ad accorrere appena l’uomo aveva iniziato a sparare all’impazzata dalla propria abitazione di via Napoli con un fucile a pompa. Rimasti feriti un carabiniere e due poliziotti. Questi ultimi sono stati portati d’urgenza all’Ospedale San Giovanni Bosco.

L’uomo, appassionato di caccia, avrebbe prima sparato in casa alla moglie, ferendola e poi ai due vicini intervenuti sul pianerottolo. Barricatosi dentro ha continuato la sua follia dal balcone. Da una prima ipotesi sembrerebbe che l’uomo avesse litigato con la moglie. Alla fine il 48enne si è arreso dopo lunghe trattative.