Home News Economia & Finanza Gestione Separata INPS, riduzione aliquota INPS per Professionisti esclusivi

Gestione Separata INPS, riduzione aliquota INPS per Professionisti esclusivi

Legge di Bilancio 2017: riduzione aliquota per i Professionisti esclusivi iscritti alla Gestione Separata INPS

1152
CONDIVIDI

Buone notizie per i Professionisti esclusivi iscritti alla Gestione Separata INPS: godranno della riduzione dell’aliquota INPS. La nuova aliquota contributiva INPS per i Professionisti esclusivi iscritti alla Gestione Separata INPS sarà pari al 25,72%.

La Legge di Bilancio 2017 ha, infatti, stabilito una diminuzione dell’aliquota previdenziale per i professionisti titolari di partita Iva iscritti, in via esclusiva, alla Gestione Separata INPS. Tali professionisti, pertanto, saranno sottoposti per il 2017 e per il 2018 a un’aliquota contributiva pari al 25,72% in diminuzione del 2% rispetto a quella applicata negli ultimi tre anni.
Il 25% di questo contributo è destinato alla pensione e il restante 0,72% è finalizzato al finanziamento di assegni familiari, malattia, maternità. Relativamente alla ripartizione dell’onere contributivo, resta confermata la rivalsa del 4%, applicata in fattura, a carico del cliente.

La buona notizia, però, riguarda solo questa categoria di lavoratori. Infatti, gli altri lavoratori iscritti alla Gestione Separata INPS, quali collaboratori esclusivi, associati, ecc., vedono salire di un altro punto percentuale l’aliquota contributiva, che si attesta alla non trascurabile quota del 32,72%.