Home Lifestyle Tv Shanghai, Tadaussac e India a PASSAGGIO A NORD OVEST

Shanghai, Tadaussac e India a PASSAGGIO A NORD OVEST

Con Passaggio a nord ovest, alla scoperta di Shanghai, di Tadaussac e della “regione della Morte”. Alberto Angela alla villa romana del Casale di Piazza Armerina

1562
CONDIVIDI
PASSAGGIO A NORD OVEST su Rai1
PASSAGGIO A NORD OVEST su Rai1

Nella nuova puntata di Passaggio a nord ovest, sabato 21 gennaio 2017 su Rai1 alle 15.00, il telespettatore sarà accompagnato alla scoperta di Shanghai, Tadaussac (Canada) e in India nella “regione della Morte”.
E non solo… Alberto Angela guiderà la visita alla villa romana del Casale di Piazza Armerina, vicino Enna, risalente al III secolo d.C. Lì si ammireranno i preziosi mosaici che raffigurano scene mitologiche, banchetti, animali esotici, giochi circensi e gare di atletica. Un vero patrimonio artistico riscoperto nel 900 dall’archeologia.
Shanghai, che in cinese significa “La Città sul Mare”, è il simbolo dello sviluppo economico asiatico. Esattamente come tutto il paese, Shanghai ha subito cambiamenti turbolenti. Le forze motrici, alla base di questa enorme crescita economica, sono i settori dell’industria e dell’edilizia, che impiegano enormi quantità di ferro e acciaio. Nessun’altro Paese al mondo ne utilizza e produce più della Cina.
Tadaussac, in Canada, è rinomata anche per l’eccezionale qualità dei suoi ricci verdi, dei frutti di mare particolarmente apprezzati dagli asiatici. La pesca dei ricci è molto particolare e poco conosciuta; è molto difficile prendere questi frutti di mare, perché restano saldamente attaccati alle rocce del fondale marino. Si dice che abbiano proprietà afrodisiache e questo spiegherebbe in parte perché sono molto ricercati dai consumatori asiatici.
Caldo soffocante, venti aridi e una siccità quasi costante hanno dato a questa landa della terra un nome spietato: “la regione della Morte”. Siamo in Thar, nel centro dell’India, che ospita alcune delle creature più resistenti e rare del mondo. Qui vivono anche milioni di persone; è il deserto più affollato del mondo dove per sopravvivere, gli uomini e gli animali hanno dato vita ad alleanze incredibili.