Home Arte Mostra e Eventi Shoah dell’Arte 26 gennaio Giorno della Memoria

Shoah dell’Arte 26 gennaio Giorno della Memoria

La Shoah dell’Arte alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma ricorda Simon Wiesenthal e Gillo Pontecorvo. Il cinema condurrà verso la memoria

1361
CONDIVIDI

La Shoah dell’Arte, progetto ideato da ECAD in collaborazione con la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, ogni anno vede la partecipazione di più di 30 musei e 30 teatri su tutto il territorio nazionale e nell’edizione 2017 il numero delle istituzioni aderenti ha subito un incremento.

Questa terza edizione della Shoah dell’Arte alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea (Sala Via Gramsci, via Gramsci 69 / 71 – Roma) vuole ricordare Simon Wiesenthal e Gillo Pontecorvo. Il cinema – che fra tutte le arti maggiormente ha cercato di dare una immagine a ciò che a stento anche le vittime potevano immaginare – sarà l’arte che ci condurrà verso la memoria.

Simon Wiesenthal invece, prima vittima e in seguito tenace ricercatore dei propri aguzzini, ci guiderà verso la difficile riflessione sul tema del perdono. La voce, l’immagine e il perdono sono i tre elementi che convergono e ci chiamano il 26 gennaio, giorno della memoria, alla Galleria Nazionale.

I musei che in tutta Italia aderiscono all’evento presentano artisti delle loro collezioni per formare un puzzle che darà impulso ad una archeologia dell’arte durante i regimi nazifascisti.

I molti teatri che anche quest’anno partecipano nel Giorno della Memoria, prima di ogni spettacolo, faranno riascoltare la voce di Arnoldo Foà.

Programma Shoah dell’Arte
Giorno della Memoria
26 gennaio 2017
Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea
via Gramsci 69 / 71– Roma

ore 10.00
Modera Emanuela Garrone
Ivelise Perniola
Gillo Pontecorvo e la Shoah

Cinema e Shoah
Interventi di Ivelise Perniola, Claudia Hassan, Andrea Minuz
Proiezione documentario su Gillo Pontecorvo

Presentazione del nuovo bando: Premio Teatro Musica e Shoah VI edizione
a cura di ECAD e del CeRSE dell’Università di Tor Vergata

ore 17.00
Modera Emanuela Garrone
Il perdono
Tavola Rotonda con Furio Colombo, Valdo Spini, Anna Foa, Mirella Serri, Grazia Di Veroli, Lutz Klinkhammer

ore 19.00
Proiezione in anteprima del film Ritratto di famiglia con girasoli
Regia di Vittorio Pavoncello con Alessandro Haber, Beatrice Palme, Giuseppe Alagna, Fatima Scialdone, Chiara Pavoni.
Il film si ispira a Simon Wiesenthal e al suo libro Il girasole. I limiti del perdono.

Info
Ufficio Stampa Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea
Laura Campanelli | gan-amc.uffstampa@beniculturali.it
T  06 3229 8328 | M  349 511 30 67

Ingresso libero
via Gramsci, 69/71
lagallerianazionale.com
T  06 3229 8221