Home Arte Mostra e Eventi Viva l’Italia, ad Arte Fiera film sull’Italia

Viva l’Italia, ad Arte Fiera film sull’Italia

Viva l'Italia, ad Arte Fiera, presenta film che fanno riferimento all'Italia. L'Italia della fine anni '60 e dell'inizio anni '70 di Bertolucci e Pasolini

1557
CONDIVIDI
Viva l'Italia ad ART CITY Bologna, film sull'Italia
Viva l'Italia ad ART CITY Bologna, film sull'Italia

La rassegna cinematografica Viva l’Italia, curata da Mark Nash e promossa da Arte Fiera, presenterà ai visitatori una serie di proiezioni di lungometraggi che fanno riferimento all’“Italia”, come a una sorta di significante all’interno di una cornice psico-geografica. E’ offerta al pubblico la possibilità di viaggiare indietro nel tempo, per vedere come questo corpus possa reggere nel nostro stato di distrazione contemporaneo.

I film selezionati presentano e criticano in particolare mitologie in cui, in qualche modo, si manifesta l’“Italia”. Non l’Italia da unificare in fretta di “Viva L’Italia” di Roberto Rossellini (1961), ma l’Italia della fine degli anni ’60 e dell’inizio degli anni ’70 di Bertolucci, Pasolini e altri, quando gli eventi di Parigi del 1968 erano ancora molto attuali.
Questi film affrontano i conflitti politici, sociali e personali con un approccio inedito. Sono ricchi di inventiva, in termini di forma cinematografica e per l’immaginario politico e individuale che riescono a creare.

La scelta di uno spazio museale e il format della mostra d’arte per la proiezione di lungometraggi offrono al pubblico la possibilità di fruire dei film nella forma di materiale d’archivio, piuttosto che di opere individuali da cui derivare narrazioni critiche.
L’intento della mostra cinematografica non è soltanto mostrare film di uno specifico momento storico per celebrarne il valore artistico, ma anche interrogarsi sulla loro eredità e sulla loro valenza politica odierna, rispetto a un pubblico che non ha necessariamente conosciuto le condizioni storiche che li hanno resi pertinenti nel momento della loro uscita. Si offre così al pubblico la possibilità di viaggiare indietro nel tempo, per vedere come questo corpus possa reggere nel nostro stato di distrazione contemporaneo.

Mark Nash è un curatore e scrittore indipendente. È stato, fino a qualche tempo fa, capo dipartimento per la curatela dell’arte contemporanea, presso il Royal College of Art di Londra. Attualmente insegna alla Birkbeck University di Londra ed è Visiting Professor presso la Nanyang Technological University di Singapore, Centro per l’Arte contemporanea.

Viva l’Italia rientra nella sezione ART CITY Polis della quinta edizione di ART CITY Bologna, programma di iniziative istituzionali promosso da Comune di Bologna, in collaborazione con BolognaFiere in occasione di Arte Fiera, che si propone di offrire nuove prospettive di visita al patrimonio storico-artistico della città attraverso opere di artisti contemporanei.
ART CITY Bologna – Dal 27 al 29 gennaio 2017 torna a Bologna il weekend dedicato all’arte e alla cultura con la quinta edizione di ART CITY Bologna, programma istituzionale di mostre, eventi e iniziative.

Quando la rassegna cinematografica Viva l’Italia? Dal 26 al 29 gennaio 2017!

ORARI rassegna cinematografica Viva l’Italia

Giovedì 26 gennaio: ore 12 – 20
venerdì 27 gennaio: ore 10 – 20
sabato 28 gennaio; ore 10 – 24
domenica 29 gennaio: ore 10 – 20
Informazioni: Museo Civico Archeologico, tel. 051 2757211

BIGLIETTI rassegna cinematografica Viva l’Italia

ingresso € 3,00 incluso ingresso Sezione Egizia
ingresso gratuito per i possessori della Card Musei Metropolitani Bologna
ingresso gratuito con biglietto Arte Fiera (valido solo nei giorni di ART CITY Bologna)

Museo Civico Archeologico di Bologna

Il Museo Civico Archeologico di Bologna ha sede nel quattrocentesco Palazzo Galvani fin dalla sua inaugurazione ufficiale, avvenuta il 25 settembre del 1881.
Ospita le ricche collezioni archeologiche provenienti dall’antico Museo Universitario dalla donazione del pittore Pelagio Palagi e dagli scavi condotti a Bologna e territorio tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento.
Il Museo Civico Archeologico di Bologna si colloca tra le più importanti raccolte archeologiche italiane ed è soprattutto rappresentativo della storia locale, dalla preistoria all’età romana.

Indirizzo e telefono Museo Civico Archeologico di Bologna
via dell’Archiginnasio 2 – 40124 Bologna
Tel. 051 2757211