Home Varie Medicina & Salute Fondazione Umberto Veronesi: a Napoli un workshop cinematografico per la prevenzione negli...

Fondazione Umberto Veronesi: a Napoli un workshop cinematografico per la prevenzione negli adolescenti

La Fondazione Umberto Veronesi dà il via a #fattivedere, un workshop che e mira a incoraggiare i giovani a rivolgersi a un medico qualora dovessero insorgere sintomi sospetti

1663
CONDIVIDI
Fondazione Umberto Veronesi
Fondazione Umberto Veronesi

La Fondazione Umberto Veronesi in collaborazione con SIAMO (Società Italiana Adolescenti con Malattie Onco-Ematologiche), ripropone #fattivedere, un workshop cinematografico per la prevenzione negli adolescenti. La Fondazione nasce nel 2003 su iniziativa di Umberto Veronesi e di molti altri scienziati e intellettuali di fama internazionale con lo scopo di promuovere la ricerca scientifica di eccellenza e progetti di prevenzione, educazione alla salute e divulgazione della scienza. E’ soprattutto ai giovani che intende rivolgersi con un progetto, già presentato  lo scorso anno, che  comprende 20 workshop in altrettante 20 città italiane, di cui alcuni già si sono svolti a gennaio, il resto a febbraio e marzo 2017.

Dopo la proiezione del film “Quel fantastico peggior anno della mia vita” (Alfonso Gomez-Rejon, 2015), ci sarà un dibattito con gli studenti in cui verrà presentata la campagna di prevenzione #fattivedere, ideata da Fondazione Umberto Veronesi e dedicata ai ragazzi di età compresa fra i 14 e i 19 anni con lo scopo di incoraggiarli a rivolgersi a un medico qualora dovessero insorgere sintomi sospetti e ad adottare uno stile di vita sano per mantenersi in perfetta salute anche in futuro.

Prenderanno parte ai workshop i divulgatori scientifici di Fondazione Umberto Veronesi e specialisti oncologi e psico-oncologi pediatrici. Ad alcuni incontri saranno presenti anche i campioni di pallavolo Lorenzo Bonetti e Giacomo Sintini, ex pazienti, che hanno deciso di aderire all’iniziativa per testimoniare l’importanza della prevenzione verso i più giovani.

A Napoli l’incontro si svolgerà il 15 febbraio presso l’istituto Nitti di Via J.F. Kennedy dalle 9.30 alle 12.30. All’incontro grazie alla collaborazione della delegazione di Napoli guidata dall’Avvocato Maurizio De Tilla, parteciperanno Donatella Barus, giornalista e Direttore del sito di Fondazione Umberto Veronesi, il Dott. Paolo Indolfi e la Dott.ssa Fiorina Casale. Di seguito il calendario degli incontri:

25 gennaio presso l’Auditorium Ospedale Sant’Anna – Como

26 gennaio presso l’Aula Magna dell’Istituto “Fauser” – Novara

1 febbraio presso il Liceo Classico “M. Morelli” – Vibo Valentia

2 febbraio presso l’Istituto Superiore di Castrolibero – Cosenza

7 febbraio presso l’Aula Magna dell’I.T.C. “Capriotti” – San Benedetto del Tronto

8 febbraio presso la sala Conferenze dell’Hotel Europa – Giulianova (TE)

9 febbraio presso la sala conferenze dell’Abruzzo Marina Hotel – Silvi Marina (TE)

14 febbraio presso il Cinema Farnese, Campo dei Fiori – Roma

15 febbraio presso l’Istituto “Nitti” – Napoli

16 febbraio presso il Palazzo dei Priori – Perugia

20 febbraio presso il Cinema Anteo – Milano

22 febbraio presso il Cinema Eden – Arezzo

23 febbraio presso l’Aula Magna I.I.S. “F. Selmi” – Modena

24 febbraio presso la Sala Conferenze della GAM – Torino

1 marzo a Trento (tbc)

2 marzo presso il Teatro Centro Congressi Giovanni XXIII – Belluno

3 marzo presso l’Aula Magna dell’Istituto Algarotti – Venezia

6 marzo presso il Cinema Odeon – Bologna

8 marzo presso il Cinema Ariston – Taranto

9 marzo presso il Liceo Scientifico Statale “A. Scacchi” – Bari