Home Lifestyle Tv Il Palio di Siena 2017

Il Palio di Siena 2017

Il premio del Palio di Siena è il drappellone di seta dedicato alla Madonna Assunta in cielo che verrà portato nella Cattedrale dai contradaioli vittoriosi

1119
CONDIVIDI
Palio di Siena

Il Palio di Siena torna in tv stasera alle 18.15 su Rai2: Annalisa Bruchi e Maurizio Bianchini, in collegamento da Piazza del Campo, racconteranno la celebre corsa di cavalli.
Il Palio di Siena è una secolare celebrazione alla quale partecipa spontaneamente tutto il popolo senese dal 1644, anno in cui venne corso il primo palio con i cavalli: tre giri di pista per circa 1000 metri; chi vince è il cavallo che, infatti, può arrivare anche “scosso”, ossia senza fantino.

Il Palio di Siena del 16 agosto 2017 sarà, come di consueto, occasione importante per le contrade partecipanti (Aquila, Bruco, Chiocciola, Civetta, Drago, Giraffa, Istrice, Leocorno, Lupa, Nicchio, Oca, Onda, Pantera, Selva, Tartuca, Torre, Valdimontone) e solo l’assegnazione dei cavalli e la verifica, attraverso le corse di prova, dell’intesa tra cavallo e fantino potranno far decidere ad ogni contrada quale impostazione dare alla propria corsa.
Inoltre dal 2017 è vietato portare bambini al di sotto dei 10 anni

Alla fine avrà ragione la fortuna, riservando a qualcuno insidie e ad altri vantaggi durante il minuto e poco più di corsa. Il premio del Palio di Siena sarà il drappellone di seta tradizionalmente dedicato alla Madonna Assunta in cielo che verrà portato nella Cattedrale dai contradaioli vittoriosi. Nel dipinto sarà ricordato lo scultore senese Giovanni Duprè a duecento anni dalla nascita: il Duprè, che si formò e svolse la gran parte della sua attività a Firenze, rimase fortemente legato alla città natale e a lui è dedicata la strada principale del rione in cui nacque.