Home Eventi Casatori dei Murales 2018 a San Valentino Torio

Casatori dei Murales 2018 a San Valentino Torio

Appuntamento da non perdere, a San Valentino Torio, per gli amanti del circo e dei murales: esibizioni del grande Circo Ramingo e di Rukola e Fofficino

1610
CONDIVIDI
Casatori dei Murales 2018 a San Valentino Torio, Salerno

Sabato 25 e domenica 26 agosto c’è Casatori dei Murales 2018: appuntamento da non perdere per gli amanti del circo e, ovviamente, dell’arte e dei murales in particolare. Dove? A San Valentino Torio, in provincia di Salerno.

“Casatori dei Murales” è nata, da un’idea del Comitato Civico “Amici di Gigi Longobardi”, con lo scopo di comunicare e diffondere, attraverso l’arte murale, una migliore qualità della vita e rilanciare il recupero del centro storico. L’intento ulteriore è anche quello di raccontare la storia, l’identità e le tradizioni di San Valentino Torio e, più in generale, dell’intero territorio dell’Agro Nocerino-Sarnese.
Ecco alcuni dei murales che saranno ufficialmente consegnati alla cittadinanza, alle 20 di domenica 26 agosto, con vivo ringraziamento agli artisiti e agli sponsor:
1) “a fnestrella” di Fiore Lucia
2) “Il giglio, purezza di spirito” di Fiore Lucia
3) “Madonna di Costantinopoli” di Marianna Battipaglia
4) “La favola della farfalla e della Sterlitzia” di Tiziana Esposito Artista
5) “Pappa al pomodoro” di Luigi Bevilacqua Strano Scherzo

Il murales “Pappa al pomodoro” di Luigi Bevilacqua è un’opera sponsorizzata dalla ditta di conserve alimentari Perano Galletto, di Vincenzo Perano e Iole Perano, che si conferma azienda sensibile alla promozione del territorio e delle sue tradizioni attraverso forme d’arte moderna come la Street Art.

Il murales “Madonna di Costantinopoli” realizzato dall’artista Marianna Battipaglia è sponsorizzato dalla Coop Salvatore di Mario Longobardi  e  Pasquale Longobardi.
A Casatori nel Medioevo vi era una cappella dedicata alla Madonna di Costantinopoli con un’icona della Vergine portata da Bisanzio da cristiani perseguitati.

Casatori dei Murales 2018 non è solo murales!

Sabato 25 agosto a Largo Tringiale Casatori di San Valentino Torio, a partire dalle ore 21.30, esibizione del grande Circo Ramingo che propone spettacoli di Circo Contemporaneo e Teatro di Strada per Eventi e Festival: lo spettacolo è assicurato per grandi e piccini.
Lo spettacolo di punta della Compagnia Circo Ramingo è un coinvolgente incontro di Arti Circensi e Teatro di Strada, il tutto condito da un’alta dose di humor e visual comedy.
Danza acrobatica aerea, ruota cyr e manipolazione di cappelli sono solo alcune delle performance di alto livello tecnico che, accompagnate da trascinanti gags comiche, sorprenderanno il pubblico.

Anche domenica 26 agosto c’è grande circo a Casatori: Rukola e Fofficino in Le Romantikerí, un corteggiamento tra bolle e fiamme. Questo spettacolo è offerto dalla scuola di lingue Eclass.

Casatori, frazione di San Valentino Torio

Casatori, frazione di San Valentino Torio e cuore dell’Agro Nocerino-Sarnese, è un piccolo borgo (già conosciuto in epoca romana con il nome di Thora) che si trova a nord della Provincia di Salerno. Le fanno da corona i Monti Lattari, i Monti Picentini e l’imponente mole del Vesuvio. Il fertile terreno ben si presta all’agricoltura e soprattutto alla coltivazione del pomodoro “San Marzano d.o.p.”, cui Casatori deve fama e fortuna.

Cosa vedere a San Valentino Torio

L’area di San Valentino Torio è stata abitata fin dalla preistoria: a testimoniarlo i reperti archeologici risalenti alla civiltà etrusca, custoditi nel “Museo della Valle del fiume Sarno” e una necropoli dell’età del ferro.
A San Valentino Torio si possono ammirare: la Parrocchia di San Giacomo Maggiore Apostolo, che custodisce opere di Andrea Sabatino, contemporaneo di Giotto e di Marco Pino, discepolo di Michelangelo; la Chiesa della Consolazione, recentemente restaurata, che conserva il campanile romanico, alcuni affreschi e la settecentesca e pregiata omonima statua della Madonna; il Palazzo Formosa e la Cappella dei signori Capece-Minutolo, dedicata al Santo Patrono “Valentino”.

Come arrivare a San Valentino Torio per Casatori dei Murales 2018

Per arrivare a San Valentino Torio per Casatori dei Murales 2018: – dall’autostrada A-30, Caserta-Salerno, si esce a Nocera-Pagani
– dall’autostrada A-3, Salerno-Reggio Calabria, si esce a Nocera Inferiore e si procede poi per San Valentino Torio e Casatori.