Home Eventi Weekend a Roma: gli spettacoli del weekend

Weekend a Roma: gli spettacoli del weekend

Alcuni degli spettacoli, a teatro e non solo, di scena a Roma in questo week end di sabato 12 e domenica 13 gennaio 2019

623
CONDIVIDI
Roma, Colosseo

Weekend a Roma all’insegna di teatro e spettacoli: ecco alcuni degli spettacoli di scena a Roma in questo weekend di sabato 12 e domenica 13 gennaio 2019.

Al Teatro Argentina appuntamento con il leggendario seduttore Don Giovanni di Molière in scena nella versione diretta da Valerio Binasco. Una commedia in prosa, in cinque atti, con protagonista un eroe-criminale solitario che non teme di portare avanti la sua sfida contro Dio.

Ed ancora il ciclo Luce sull’archeologia, sette appuntamenti che tornano ad illuminare il palcoscenico del Teatro Argentina domenica 13 gennaio con il primo appuntamento dal titolo Roma e l’Europa.
L’Europa dei Romani era la fanciulla dello straordinario mito raccontato dai poeti e rappresentato in tante opere d’arte. Era anche uno spazio geografico le cui dimensioni potevano variare, da continentali a regionali. Ma chi erano gli Europei? La risposta a questa domanda può riservare qualche sorpresa. Un contributo per spiegare il cambiamento della condizione femminile in età romana repubblicana alla luce delle guerre di conquista che mutarono gli assetti politici ed economici pregressi e, di conseguenza, anche i rapporti di genere, elaborando anche nuovi modelli di comportamento e di azione della matrona all’interno della res publica.

Al Teatro India domenica 13 alle 18, Ulderico Pesce porta in scena Petrolio il racconto-denuncia della “lucania saudita”, il più grande giacimento petrolifero continentale, con un alto indice di mortalità e danni ambientali irreversibili. Lo spettacolo racconta di una Basilicata tanto bella quanto pericolosa, fatta di boschi millenari, mare, calanchi, paesini arroccati a strapiombo su fiumi o distese di grano, ma anche sede del giacimento di petrolio più grande dell’Europa continentale.

All’ Accademia di Santa Cecilia, sabato 11 alle 18.00, Daniele Gatti torna a dirigere l’Orchestra dell’Accademia.
Già Direttore musicale dal 1992 al 1997, Gatti sarà impegnato all’Auditorium Parco della Musica nella Sala Santa Cecilia nella direzione della Sinfonia n. 4 La vita Celestiale di Mahler che vedrà come solista il soprano svizzero Rachel Harnisch.
La Sinfonia, che conclude il ciclo delle Wunderhorn-Symphonien – ovvero delle prime sinfonie di Mahler che impiegano al loro interno testi tratti dalla raccolta popolare di poesie e canzoni Il corno magico del fanciullo – è caratterizzata dal lied per soprano La vita celestiale che conclude il quarto movimento.

Al Mattatoio nello spazio Pelanda si terrà fino al 28 gennaio il Roma Fringe Festival, il più importante festival mondiale di spettacolo dal vivo. Un evento che si replica in ogni capitale culturale del mondo. Nato nel 1947 a Edimburgo (UK), conta oggi circa 240 festival annuali, dall’Australia agli Stati Uniti, dall’Asia alla nostra Europa. Ogni anno, 19 milioni di persone in tutto il mondo vedono 170 mila artisti replicare 79 mila spettacoli.
Ad andare in scena sul palco del Roma Fringe Festival saranno, per la prima volta, 36 spettacoli provenienti da Italia, Inghilterra e Israele, mai presentati al pubblico romano e, per la maggior parte, prime nazionali assolute, con una tassativa parola d’ordine: indipendenza.

Al Teatro dell’Opera, questo weekend, sabato 12 alle 20 e domenica 13 gennaio alle 16.30 torna in scena La traviata di Giuseppe Verdi.
L’opera torna nel fortunato allestimento creato nel 2016 da Valentino Garavani e Giancarlo Giammetti. La regia di Sofia Coppola è ripresa da Marina Bianchi. Le scene sono di Nathan Crowley, scenografo collaboratore Leila Fteita. I costumi sono disegnati da Valentino, Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli.

Potrebbero interessarti anche le mostre di questo weekend a Roma, leggi allora Weekend a Roma: le mostre del weekend

CONDIVIDI