Home Varie News 300 borse di studio per la preparazione ai concorsi nelle Forze Armate

300 borse di studio per la preparazione ai concorsi nelle Forze Armate

Bando di concorso per 300 borse di studio per la preparazione ai concorsi nelle Forze Armate e nelle Forze di Polizia

482
CONDIVIDI
Onore al merito, bando di concorso per 300 borse di studio
Onore al merito, bando di concorso per 300 borse di studio

300 borse di studio per la preparazione ai concorsi nelle Forze Armate e nelle Forze di Polizia messe in palio dall’associazione AssOrienta in collaborazione con la scuola Nissolino Corsi.
Onore al merito” è il nome del Bando di Concorso per 300 borse di studio, per i giovani tra i 17 e i 22 anni, per la frequenza dei percorsi di studio superiore alla Nissolino Corsi.
Le borse di studio consentiranno ai vincitori di frequentare un Percorso di Studio Superiore della durata di un anno presso la Nissolino Corsi strutturato in modo da poter fornire a ciascuno studente una preparazione completa e strumenti adeguati per affrontare in modo opportuno tutti i concorsi nelle Forze Armate e nelle Forze di Polizia.

“L’iniziativa ‘Onore al Merito’ è il risultato di un percorso di studio e ricerca fatto insieme alla Scuola di preparazione Nissolino Corsi” – spiega il Dott. Emanuele Buscarino, presidente di AssOrienta – “Da questo lavoro congiunto è nato il primo Osservatorio sulle professioni in divisa, grazie al quale abbiamo notato che molti giovani vorrebbero fare carriera nelle Forze Armate o nelle Forze di Polizia, ma che in pochi sanno bene come muovere i primi passi e, soprattutto, quali sono le reali prospettive di studio e lavoro offerte. Per questo motivo, oltre a svariate attività d’informazione e sensibilizzazione, abbiamo deciso di indire il bando di concorso “Onore al Merito”, così da poter dare una possibilità concreta a quei giovani meritevoli che desiderano avviare la carriera in divisa”.

Con l’iniziativa “Onore al Merito” a disposizione 300 borse di studio rivolte a giovani tra i 17 e i 22 anni non compiuti che siano in possesso della cittadinanza italiana e di un diploma di maturità o che siano in grado di ottenerlo entro la fine dell’anno scolastico 2019/2020.

Onore al merito: 300 borse di studio per i giovani tra i 17 e i 22 anni

“Onore al merito” è un’iniziativa nazionale promossa da AssOrienta, l’Associazione Orientatori Italiani impegnata da anni nel settore dell’orientamento allo studio e al lavoro presso le scuole secondarie di secondo grado. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con la Nissolino Corsi, scuola leader in Italia per la preparazione ai concorsi nelle Forze Armate e nelle Forze di Polizia.

Gli orientatori professionali di AssOrienta affiancano ragazzi e ragazze nella difficile fase post diploma, aiutandoli a scegliere il giusto percorso di studio o il giusto percorso lavorativo. La Scuola Nissolino Corsi, da oltre 30 anni, si occupa di formazione specifica per l’avvio alla carriera nelle Forze Armate o nelle Forze di Polizia. L’unione tra queste due realtà ha posto le basi per un programma di orientamento alle carriere in divisa, che ha toccato moltissime scuole secondarie di secondo grado e i maggiori saloni di orientamento scolastici in Italia.

Le prove del concorso per 300 borse di studio per la preparazione ai concorsi in divisa

Il concorso “Onore al merito” prevede l’espletamento delle seguenti fasi:
a) prova scritta di selezione;
b) prova scritta di composizione italiana;
c) accertamenti psico-attitudinali.
La prova di preselezione è fissata per il 13 maggio 2019 ore 16,00 (solo al raggiungimento di 25 concorrenti per centro)
La prova scritta di composizione italiana è fissata per il 20 maggio 2019 ore 14,00
Gli accertamenti psico-attitudinali sono fissati per il 23/24 maggio 2019 ore 16,00

La prova scritta di selezione, della durata di 60 (sessanta) minuti, consiste nella somministrazione di un questionario comprendente un numero di quesiti a risposta multipla predeterminata non superiore a 100 (cento). Essa verterà su argomenti di cultura
generale (italiano, attualità, storia, geografia, costituzione e cittadinanza italiana, matematica -aritmetica, algebra e geometria-, scienze), di logica deduttiva (ragionamento
numerico e capacità verbale), di informatica (conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse), su quesiti di ragionamento verbale finalizzati a verificare la comprensione di un testo e di istruzioni scritte e su elementi di conoscenza della lingua inglese. Il punteggio della prova sarà calcolato attribuendo 1 punto per ogni risposta esatta e 0 punti per ogni risposta errata, non data o data multipla. I primi 20 (venti) concorrenti compresi nella graduatoria e quelli che avranno riportato lo stesso punteggio del concorrente collocatosi all’ultimo posto utile saranno ammessi a sostenere la prova scritta di composizione italiana.

Allo svolgimento della prova scritta di composizione italiana parteciperanno i 20 concorrenti meglio posizionati nella prova scritta di preselezione, e tutti coloro che avranno ottenuto lo stesso punteggio del ventesimo.
La prova, della durata di 4 ore, consiste in un elaborato da svolgersi con le modalità e sui programmi previsti per il conseguimento del diploma di istruzione secondaria di secondo grado su argomenti estratti a sorte fra i tre predisposti dalla commissione esaminatrice. La prova scritta si intenderà superata se il concorrente avrà conseguito un punteggio di almeno 18/30.

L’accertamento dell’idoneità psico-attitudinale, finalizzato a valutare le caratteristiche di personalità compatibili con i ruoli del personale delle Forze di Polizia e delle Forze Armate, si articola in:
a) uno o più test attitudinali, per valutare le capacità di ragionamento;
b) uno o più test di personalità per acquisire elementi circa il carattere, le inclinazioni e la struttura personologica del candidato;
c) uno o più questionari biografici e/o motivazionali, per valutare le esperienze di vita passata e presente nonché l’inclinazione a intraprendere lo specifico percorso;
d) un colloquio attitudinale per un esame diretto dei candidati, alla luce delle risultanze dei predetti test e questionari

Al centro Nissolino Corsi di Avellino 6 borse di studio

Il centro Nissolino Corsi di Avellino aderisce all’iniziativa “Onore al Merito” e metterà a disposizione 2 borse di studio totali (copertura 100% del costo totale) e 4 borse di studio parziali (copertura 50% del costo totale) per i ragazzi del territorio risultati meritevoli al termine di un concorso di selezione strutturato su tre prove.
I concorrenti dovranno presentarsi nelle date indicate presso il Centro Nissolino Corsi di Avellino in Corso Vittorio Emanuele II, 187. Sarà possibile presentare la domanda di partecipazione al concorso “Onore al Merito” esclusivamente online a partire da lunedì 18 marzo 2019 fino a venerdì 3 maggio 2019 nella pagina web dedicata. Allo stesso indirizzo è possibile scaricare il bando di concorso per conoscere tutte le modalità di svolgimento del concorso e i criteri di valutazione utili alla formazione delle graduatorie finali da cui emergeranno i nomi dei vincitori delle borse di studio.