Home Varie News Coronavirus, Campania quasi fuori dal tunnel ma…

Coronavirus, Campania quasi fuori dal tunnel ma…

Coronavirus: gli esiti degli ultimi tamponi sono più che confortanti ma non bisogna abbassare la guardia

253
CONDIVIDI
emergenza coronavirus

Coronavirus: dopo i risultati degli ultimi giorni, la Campania inizia ad intravedere la fine del tunnel. Gli esiti degli ultimi tamponi sono più che confortanti: il 24 aprile, su ben 3007 tamponi, sono stati segnalati solo 25 positivi. Il numero più basso mai raggiunto e, soprattutto, giorno dopo giorno aumentano anche i tamponi che confermano la discesa della curva dei contagi da coronavirus. Una battaglia vinta dal Governatore Vincenzo De Luca e da tutta la Regione, che sono riusciti, con forza e coraggio, a non mandare in tilt il sistema sanitario campano.

Un mese fa i numeri preoccupavano, ora si inizia a guardare al futuro con fiducia, nonostante le strada sia ancora lunga. Il 17 marzo la Campania aveva il 22% di positivi da Covid-19, ieri si è passati addirittura allo 0,80% di positivi. Ora le statistiche dicono che in Campania abbiamo un positivo ogni quindici tamponi effettuati, un traguardo impensabile visto che 28 giorni fa c’era un positivo ogni 7,5 tamponi.
In totale, fino ad oggi, si segnalano in Campania 4299 positivi da Covid-19 (6,67%). La provincia più colpita è quella di Napoli con 2334 casi, seguita da Salerno (643), Avellino (434), Caserta (407) e Benevento (175).
Purtroppo, anche in Campania i deceduti non mancano: per il momento si è arrivati a quota 336 (7,81%). I guariti sono 1003 (23,34%).
Durante l’emergenza coronavirus hanno retto anche le terapie intensive in tutta la regione: ora sono ricoverati 44 malati. Numeri positivi e che devono far ben sperare per l’imminente fase 2. Questo sarà un momento cruciale per la Campania e per tutto il Paese, i cittadini dovranno rispettare ancora le restrizioni se vogliono sconfiggere definitivamente questo virus che sta mettendo in ginocchio tutto il mondo.

Francesco Ponticiello